Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA CAVALLA TUTTA NUDA

GenereCOMMEDIA
Anno1972
Durata100m
PaeseITALIA
Ispirato aF. ROSSETTI IN BASE A NOVELLE DEL BOCCACCIO E DI F. SACCHETTI
 
RegiaFRANCO ROSSETTI
Attori
DON BACKY
NELLA BARBIERI
BARBARA BOUCHET
VITTORIO CONGIA
RENATO CORTESI
RITA DI LERNIA
EDDA FERRONAO
GHIGO MASINO
RENZO MONTAGNANI
CARLA ROMANELLI

Ricerca il film su DVD

Trama UNA CAVALLA TUTTA NUDA
Gulfardo Dè Bardi e il suo amico Folcacchio Folcacchieri sono incaricati dal priore di Borgo d'Elsa, loro paese natio, di recare un'ambasciata al vescovo di Volterra. Messisi in viaggio, i due s'imbattono in una bella contadina, Gemmata, sposa di Niccolò: facendo credere all'ingenuo marito di poterla trasformare in cavalla, Folcacchio cerca di godersi la donna, ma deve poi rinunciarvi. Spogliati di tutto da un pisano, Mattia, che si spaccia per spagnolo, Gulfardo e Folcacchio riescono a procurarsi nuovi abiti. Giunti, finalmente, a Volterra, si presentano al vescovo, ma avendo dimenticato il contenuto della loro ambasciata, e irriso il prelato, vengono condannati al rogo, assieme a Mattia, arrestato per altre ragioni. Salvati da un amico di Gulfardo, i tre si rifugiano in un convento, dove scoprono, in fondo a un pozzo, un forziere pieno di monete d'oro. Riusciti a liberarsi di Mattia, che aveva tentato di gabbarli e prendersi tutto il denaro, tornano a Borgo d'Elsa, dove fan credere al priore e alla popolazione d'aver compiuta felicemente la loro ambasciata e d'aver avuto quell'oro dal vescovo per la costruzione di un canale irriguo. Mattia però, per vendicarsi di loro, ha avvisato del furto i frati del convento i quali, recatisi in massa a Borgo d'Elsa, si riprendono il loro oro. A conclusione della sfortunata vicenda, Gulfardo torna a fare il marmista, mentre Folcacchio può finalmente godersi la bella moglie di Niccolò.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it