Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA RETE PIENA DI SABBIA

GenereDRAMMATICO
Anno1967
Durata98m
PaeseITALIA
 
RegiaELIO RUFFO
Attori
ALFREDO COLANTONI
FRED COPLAN
RENE' CURE'
TULLIO D'ACHILLE
GAETANO DELL'ERA
CYRUS ELIAS
PEPPINO FERRARA
FULVIA FRANCO
ETTORE GAROFALO
GABRIELLA GIORGELLI
MYRIAM MICOL
MIRELLA PAMPHILI
GIULIANO RAFFAELLI
OLGA SOLBELLI

Ricerca il film su DVD

Trama UNA RETE PIENA DI SABBIA
Dopo anni di assenza, il regista televisivo Ennio De Roberti - di origine calabrese - torna nella sua terra, alla vigilia delle elezioni politiche, per un "servizio" sulle condizioni di vita degli abitanti del luogo. A procurargli l'incarico - avvalendosi delle sue "aderenze" a Roma - è stato il giovane Don Mario Cafasi, barone di Santa Lucia, che vuol farsi eleggere deputato. Tra i pescatori - di cui ha comperato il voto anticipando denaro dietro il rilascio di cambiali - ce n'è uno, Rocco, che ha spiccate qualità di calciatore e promette di diventare un campione. Benché fidanzato con Flavia, il barone ha tendenze particolari e vorrebbe, perciò, che Ennio incentrasse il suo "servizio" su Rocco; per altri motivi anche sua madre - nostalgica del fascismo, alleata con il capo-mafia e ostile all'emancipazione popolare - vorrebbe che evitasse di "far parlare" la gente, limitandosi a illustrare le bellezze turistiche del luogo. Pur sapendo che "il servizio" non verrà trasmesso, Ennio cerca invece di documentare le misere condizioni di vita degli abitanti e il gioco a cui sono sottomessi i pescatori, obbligati a cedere il loro prodotto alla mafia, a prezzi irrisori. La sua decisione si rafforza quando i sicari dell'Onorata Società uccidono Rocco, colpevole di averne voluto sfidare l'autorità; come aveva previsto, però, gli amici romani della baronessa e del capo-mafia riescono a impedire che il "servizio" venga trasmesso. Scoraggiato, Ennio torna nella capitale, con una vaga promessa, da parte di Flavia, di finanziargli un film in cui egli possa finalmente dire la sua scottante verità sulla Calabria.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it