Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

COME IMPARAI AD AMARE LE DONNE

GenereCOMICO
COMMEDIA
Anno1967
Durata110m
PaeseITALIA
 
RegiaLUCIANO SALCE
Attori
GIGI BALLISTA
VITTORIO CAPRIOLI
CARLO CROCCOLO
ORCHIDEA DE SANTIS
ANITA EKBERG
HEINZ ERHARDT
MARIANGELA GIORDANO
ROBERT HOFFMANN
MARGHERITA HOROWITZ
BERNADETTE KELL
ZARAH LEANDER
ELSA MARTINELLI
MITA MEDICI
MICHELE MERCIER
SANDRA MILO
FRANCO MORICI
ROMINA POWER
SONIA ROMANOFF
ERIKA SCHRAHUM
GIANRICO TEDESCHI
NADJA TILLER

Ricerca il film su DVD

Trama COME IMPARAI AD AMARE LE DONNE
Roberto Monti, appena uscito a diciotto anni dal collegio ove č stato ospitato malvolentieri quale figlio del fondatore, per la sua spiccata passione per i motori trova, dapprima, un lavoro come meccanico addetto ad una stazione di servizio e successivamente come venditore di automobili. Durante questa attivitą, il giovane tra le diverse donne con le quali ha delle avventure galanti, ha modo di conoscere Laura, una baronessa trentacinquenne, padrona di una casa di mode ed Olga, una amica di questa e proprietaria di una fabbrica di elicotteri. L'incontro con la sedicenne Irene conduce Roberto a perdere il suo impiego e l'amicizia con Laura. Le peregrinazioni del giovane, alla ricerca di un posto, terminano con la sua assunzione nell'azienda di Olga, zia di Irene; in questa occasione la ragazza ha la possibilitą di stringere la sua rete amorosa e di indurre Roberto al matrimonio.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it