Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FBI CHIAMA ISTANBUL

GenereGIALLO
Anno1964
Durata93m
PaeseITALIA
 
RegiaEMIMMO SALVI
Attori
KEN CLARK
BELLA CORTEZ
AMEDEO TRILLI
LILLY ZANDER
RENATO TERRA CAIZZI
CARLA CALO'
NAT FOSTER
LOUIS LOON
MICHAEL THORPE
FRED TINE
TAMER BADJI
LEO COLEMAN
FERIDUN COLGECEN
ALBERTO CONVERSI
CYSKO CRABB
JOE GALENTO
JACK GARRAGO
IVY HOLZER
RICK ROLANDO
ANTHONY STOPPA
CESAR TRINCA
STATO VAFJA

Ricerca il film su DVD

Trama FBI CHIAMA ISTANBUL
Il tenente dell'F.B.I. Robert Liston è incaricato di compiere indagini per far luce su un losco contrabbando di droga che interessa l'Europa e il Medio Oriente. La polizia ha la certezza che si tratta di una banda agguerrita e spietata che progressivamente e senza scrupoli elimina tutti gli elementi creduti infidi o diventati ormai superflui. Si snoda così, come se si trattasse di un perfetto meccanismo d'azione, una catena di omicidi compiuti con fredda determinazione. Aiutato da Manuela, una ballerina indirettamente implicata nel losco giro d'affari e facendo leva sul terrore che comincia ad impadronirsi di qualcuno tra i maggiori implicati nella faccenda, Liston riesce a trovare la giusta via per la sua azione repressiva. Da un gangster morente riesce a carpire l'indirizzo della villa che è rifugio del capo misterioso e spietato della banda. Sfugge quasi miracolosamente ad una trappola mortale e, con l'aiuto della polizia turca, sgomina definitivamente la pericolosa gang di contrabbandieri.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it