Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UN GANGSTER VENUTO DA BROOKLYN

GenereROMANTICO
Anno1966
Durata86m
PaeseITALIA
 
RegiaEMIMMO SALVI
Attori
GABRIELLA ANDREINI
FEODOR CHALAPIAN
FRANCO DORIA
ANGELA LUCE
DANTE MAGGIO
EVI MARANDI
STEVE MCCREA
FURIO MENICONI
ORESTE PALELLA
UMBERTO PERGOLA
CECILIA PERRA
MIRELLA POMPILI
JESUS PUENTE
TONY PULCINI
PACO SANZ
AKIM TAMIROFF
LITTLE TONY
LILIANA ZAGRA

Ricerca il film su DVD

Trama UN GANGSTER VENUTO DA BROOKLYN
Joe Montano, un ex-gangster americano stabilitosi a Roma, decide di investire i suoi capitali nella costruzione di un grattacielo su di un'area occupata da una vecchia costruzione affittata ai fratelli Buratti che vi hanno aperto un night nel quale ripongono tutti i loro interessi. Il gangster, desideroso di non incappare nei rigori della legge italiana, fa diverse offerte vantaggiose agli Indebitati fratelli, ma invano. Seccato per il contrattempo e memore dei briganteschi sistemi, Montano tenta di piegare i Buratti ai suoi desideri riscattandone le cambiali per trenta milioni e mettendoli sotto la minaccia della confisca legale; ma quelli reagiscono impadronendosi delle cambiali stesse mediante furto. Incapace di ricorrere alla forza pubblica, il gangster decide di irrompere nel night insieme ai suoi accoliti. Ma, nel frattempo, sua nipote July O'Brian, venuta dall'America, si è innamorata di Giorgio, il più giovane dei Buratti e l'amore dei due costringe i rispettivi parenti ad un accordo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it