Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DRAMMA DELLA GELOSIA TUTTI I PARTICOLARI IN CRONACA

GenereCOMMEDIA
Anno1970
Durata107m
PaeseITALIA
 
RegiaETTORE SCOLA
Attori
MONICA VITTI
MARCELLO MASTROIANNI
GIANCARLO GIANNINI
LUCIANO BONANNI
HERCULES CORTES
GIOIA DESIDERI
JUAN DIEGO
CORRADO GAIPA
GIUSEPPE MAFFIOLI
MARISA MERLINI
BRIZIO MONTINARO
PAOLA NATALE
FERNANDO SANCHEZ POLACK
BRUNO SCIPIONI
JOSEFINA SERRATOSA
MANUEL ZARZO

Ricerca il film su DVD

Trama DRAMMA DELLA GELOSIA TUTTI I PARTICOLARI IN CRONACA
Durante una manifestazione politica, Oreste, un muratore romano di quarantacinque anni, sposato con una donna molto pił anziana di lui, conosce Adelaide, una procace fioraia, della quale si innamora, pienamente ricambiato. Il loro amore fila in perfetta armonia, fino al giorno in cui Adelaide non fa la conoscenza di Nello - un pizzalolo toscano - al cui fascino non riesce a resistere. Provando per entrambi la stessa attrazione, la donna cerca di dividere equamente i propri favori, ma la situazione non garba ad Oreste, il quale cade nella morsa di una gelosia morbosa. Allorchč Adelaide decide di sposare Nello, Oreste, con la mente ormai sconvolta, uccide involontariamente la sua ex amante. Condannato a cinque anni, grazie all'attenuante della seminfermitą mentale, lo sventurato muratore, scontata la breve pena, ritorna in libertą ormai in preda a una forma di delirante follia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it