Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA NOTTE DEL FURORE

GenereDRAMMATICO
Anno1972
Titolo Originale"RAGE"
Durata100m
PaeseUSA
 
RegiaGEORGE C. SCOTT
Attori
RICHARD BASEHART
NICOLAS BEAUVY
DABBS GREER
BARNARD HUGHES
WILLIAM JORDAN
GEORGE C. SCOTT
MARTIN SHEEN
PAUL STEVENS
KENNETH TOBEY
STEPHEN YOUNG

Ricerca il film su DVD

Trama LA NOTTE DEL FURORE
Dopo un pernottamento in montagna, l'allevatore Dan Laugan trova il figlio dodicenne Chris in preda ad una strana malattia. All'ospedale Chris viene immediatamente isolato e lo stesso Dan trattenuto per alcune analisi. Contemporaneamente si svolge una riunione segreta di militari dalla quale si apprende che il ragazzo stato contaminato dalla dispersione dell'MX3, un gas nervino sempre letale. Chris infatti muore, e la notizia viene tenuta segreta anche al padre per motivi militari e politici. Ma il dottor Caldwell, amico di Laugan, rompe la consegna del silenzio ritenendola ingiusta e inumana. Laugan, sapendosi condannato e avendo preso l'unico legame affettivo (la moglie era morta alcuni anni prima); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES nell'ultima notte che gli resta da vivere mette in atto la disperata vendetta: fa saltare la fabbrica segreta dell'arma chimica; ma, penetrato nel quartier militare con un camion rubato e una carica di esplosivo, sopraffatto dal morbo mentre i militari lo tengono a bada con le armi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it