Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

RE DI DENARI

Genere
Anno1936
Durata86m
PaeseITALIA
Ispirato aTRATTO DALLA COMMEDIA "I DON" DI PIPPO MARCHESE
 
RegiaENRICO GUAZZONI
Attori
ANGELO MUSCO
ROSINA ANSELMI
MARIO FERRARI
NERIO BERNARDI
MARIA DENIS
VANNA PEGNA
MARIO PISU
ERMANNO ROVERI
STEFANELLA PONTI
NICOLA MALDACEA JR.
ROSINA ADRARIO
AMELIA AMOROSI
ALBERTINI BIANCHINI
VITTORIA CARPI
ROCCO D'ASSUNTA
ALFREDO FIORENTINI
CIRO GALVANI
ARISTIDE GARBINI
RENATO MALAVASI
ANTIMO REYNERI
GUSTAVO SERENA
AMEDEO VECCI
GINO VIOTTI

Ricerca il film su DVD

Trama RE DI DENARI
Un agricoltore siciliano, ricchissimo proprietario di terreni, è costretto a lasciare il paesello natio per accorrere a Roma a salvare il proprio nipote, studente universitario, che si trova incarcerato in seguito ad alcuni rapporti sentimentali avuti con la figlia minorenne di un nobilissimo patrizio. Il matrimonio di riparazione che viene convenuto dalle parti è stabilito però con clausole che offendono la suscettibilità del ricco contadino, soprattutto quando si parla di allontanamento immediato del giovane sposo con congrua retribuzione di denaro. Egli allora sfoggia nella capitale tutte le sue possibilità danarose, acquista i crediti non indifferenti che minacciano la proprietà del nobile signore e quando finalmente lo può ridurre a più miti consigli dimostra tutta la propria generosità sistemando ogni cosa e ritirandosi nuovamente nel proprio paesello.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it