Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PAOLO IL CALDO

GenereCOMMEDIA
Anno1973
Durata124m
PaeseITALIA
Ispirato aROMANZO DI VITALIANO BRANCATI
 
RegiaMARCO VICARIO
Attori
ADRIANA ASTI
VITTORIO CAPRIOLI
MARIANNE COMTELL
RICCARDO CUCCIOLLA
GIANCARLO GIANNINI
GASTONE MOSCHIN
ORNELLA MUTI
ROSSANA PODESTA'
LIONEL STANDER

Ricerca il film su DVD

Trama PAOLO IL CALDO
Cresciuto in una famiglia in cui, da sempre, si perpetuano tra i maschi arroganza e gallismo (fa eccezione il padre, di idee socialiste); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES il giovane barone catanese Paolo Castorini mostra, a vent'anni, di voler seguire l'esempio del nonno e dello zio, inveterati gaudenti. Sconvolto dalla morte del genitore suicida, e dalle sue ultime parole, egli decide, per uscire dal cerchio chiuso, di trasferirsi a Roma, dove gią si trova lo scrittore Vincenzo Torrisi, suo amico e compagno di bagordi. Nella capitale, riprende, ossequiante al demone dell'erotismo, la vita di sempre, avviando una serie di avventure con la spregiudicata Lilia, con una principessa, con una sartina, con una deputatessa comunista. Tornato a Catania per la morte della madre, decide di sposare la graziosa ed ingenua nipote di un farmacista. La moglie, conscia di non riuscire ad essere la donna che lui vuole, lo abbandona. Solo e disperato, irrimediabilmente schiavo dei sensi, incapace di ripristinare il dominio della ragione e di seguire i consigli paterni, Paolo sa di essere condannato, come i suoi squallidi parenti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it