Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

VAGHE STELLE DELL'ORSA

GenereDRAMMATICO
Anno1965
Durata100m
PaeseITALIA
Musiche diPRELUDIO "CORALE E FUGA" DI CESAR FRANCK
 
RegiaLUCHINO VISCONTI
Attori
MARIE BELL
CLAUDIA CARDINALE
MICHAEL CRAIG
VITTORIO MANFRINO
RENATO MORETTI
PAOLA PESCINI
ISACCO POLITI
RENZO RICCI
GIOVANNI ROVINI
FERDINANDO SCARFIOTTI
JEAN SOREL
AMALIA TROIANI
FRED WILLIAMS

Ricerca il film su DVD

Trama VAGHE STELLE DELL'ORSA
Dopo anni di assenza Sandra torna a Volterra, sua città natale. E' con lei Andrew, il marito, curioso di conoscere l'ambiente in cui la moglie ha vissuto la sua giovinezza. Nella casa trovano Gianni, fratello di Sandra, il quale da tempo vive in modo disordinato e ripone le sue speranze di affermarsi in un romanzo autobiografico che sta scrivendo. Altri personaggi di cui Andrew fa la conoscenza sono la madre di Sandra, confinata in una clinica a causa di un grave squilibrio psichico e Gilardoni, secondo marito della donna. Andrew scopre però che la famiglia è ossessionata dalla memoria di un'altra persona: il padre dei due giovani, un illustre scienziato ebreo deportato dai nazisti e morto in un campo di sterminio. La responsabilità della morte del padre è da Sandra attribuita ad una delazione del patrigno da tempo amante della madre. Costui ritorce l'accusa incolpando Sandra e Gianni di volersi liberare, con una ignobile calunnia, del peso che grava sui morbosi vincoli che li uniscono. Di fronte a questa agghiacciante rivelazione, Andrew abbandona la città lasciando che Sandra risolva per suo conto l'angosciosa situazione. Dopo un drammatico colloquio con il fratello, il quale ricatta Sandra minacciando di uccidersi, la ragazza rompe ogni legame con il passato, decisa a riconquistare la fiducia del marito. Gianni, disperato, rimane vittima della sua debolezza e si uccide.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: Luigi da Soriano nel ciminoNon ho parole - 09.07.2006
Provate a cercare questo capolavoro di Visconti, vi aiuto io coasì facciamo prima.
Non lo troverete MAI, io ho avuto la fortuna di vederlo all'età di circa venti anni e lo conservo nei labirinti della mia mente ancora vivo, perfetto.
Mi dispiace per chi non ha avuti la stessa fortuna.
Come qualcuno disse, pochi saranno gli eletti.

Luigi

poggioleone@alice.it

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it