Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA MANDRAGOLA

GenereCOMICO
COMMEDIA
Anno1965
Durata103m
PaeseITALIA
Ispirato aCOMMEDIA OMONIMA DI NICCOLO' MACCHIAVELLI (1518)
 
RegiaALBERTO LATTUADA
Attori
ROSANNA SCHIAFFINO
PHILIPPE LEROY
JEAN-CLAUDE BRIALY
ROMOLO VALLI
TOTO'
NILLA PIZZI
ARMANDO BANDINI
DONATO CASTELLANETA
PIA FIORETTI
UGO ATTANASIO
MINO BELLEI
JACQUES HERLIN
LUIGI LEONE
RENATO MONTALBANO
WALTER PINELLI

Ricerca il film su DVD

Trama LA MANDRAGOLA
Callimaco, fiorentino di ricca famiglia, dalla Francia, ove dissipa il suo tempo in compagnia di giovani scioperati e gaudenti, ritorna a Firenze, attiratovi dalla fama dell'avvenenza di Lucrezia: onestissima moglie del notaio Nicia Calfucci. Da Ligurio, uno scroccatore di pranzi, abituale frequentatore di casa Calfucci, Callimaco viene a sapere che il notaio, preoccupato per la mancanza di un erede, va sperimentando ogni rimedio per guarire la presunta sterilità della moglie. Dopo qualche inutile tentativo di Callimaco per avvicinare la virtuosa Luerezia, Ligurio, per denaro, gli propone un audace piano che viene subito attuato. Il giovane patrizio, fingendosi un esperto medico francese, convince Nicia a propinare alla moglie un pericoloso e potente infuso a base di mandragola, che elimina la sterilità - egli assicura - ma molto spesso provoca la morte del primo uomo che s'accosti alla donna che l'ha sorbita. Il notaio, famoso per la sua credulità, accetta l'esperimento e consente che un vagabondo, preso a caso nelle vie della città, finisca nel letto della moglie per neutralizzare a proprie spese l'effetto della mandragola. Intanto Ligurio ricorre a Timoteo, un frate corrotto, perchè convinca Lucrezia della liceità dell'esperimento. Naturalmente tutto viene combinato in modo che il vagabondo sia Callimaco e il raggiro riesce tanto bene che Lucrezia, gettata alle ortiche la propria onestà, non solo si concederà a Callimaco, ma lo eleggerà a proprio stabile amante.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it