Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

RAGAN

GenereAVVENTURA
Anno1967
Durata88m
PaeseITALIA
 
RegiaLUCIANO LELLI
Attori
JOSE' MARIA CAFFAREL
ROSSELLA COMO
GIANNI DI BENEDETTO
TY HARDIN
ANTONELLA LUALDI
NATALE NAZZARENO
RICARDO PALACIOS
GUSTAVO ROJO
JACK STUART

Ricerca il film su DVD

Trama RAGAN
In un imprecisato paese dei Caraibi un rivoluzionario, Antonio Velludo, sta organizzando la liberazione del presidente deposto, Moreno, che tenuto prigioniero in una locanda montana dall'usurpatore, il generale Chavez. Per la riuscita del colpo per necessario che un aereo possa atterrare vicino al rifugio per poi sferrare l'attacco con un piccolo pugno di uomini decisi a tutto. Con il pilota Lee Ragan vengono assoldati l'inglese Flower e l'ingegner Koheler. Tutti i piani sembrano crollare quando Ragan si lascia irretire da una ragazza, Maria, che al servizio di Chavez, e, quindi, viene fatto prigioniero. Liberato, e dopo traversie di diverso genere, l'impresa arriva alla sua conclusione per merito dell'audacia di Ragan e dei suoi compagni. Ma non tutti riescono a cavarsela nella lotta per la liberazione di Moreno. Lo stesso aereo viene seriamente colpito e Ragan e Moreno devono lanciarsi col paracadute. Alla conclusione vittoriosa della rivolta contro Chavez, Ragan rifiuta ogni offerta dei nuovi governanti e si appresta ad iniziare una nuova vita con una donna, Janine.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it