Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TRE PER UNA GRANDE RAPINA

GenerePOLIZIESCO
Anno1973
Titolo Originale"LE MATAF"
Durata100m
PaeseFRANCIA
 
RegiaSERGE R. LEROY
Attori
BOB ASKLOF
ADOLFO CELI
JULIE CLASSIN
MICHEL CONSTANTIN
ANNIE CORDY
GEORGES GERET
BILLY KEARNS
CATHY ROSIER
PIETRO SANTINI
CARL STUDER

Ricerca il film su DVD

Trama TRE PER UNA GRANDE RAPINA
Frank, Bernard e Basilio, sono tre amici per la pelle; professionisti dell'effrazione, la compiono solo se ne vale la pena e con meticolosa cura. Un giorno, tuttavia, vengono gabbati da una misteriosa banda mentre cercano di assicurarsi un bottino depositato sul Trans Europa Express del 6 novembre. Alcuni mesi dopo s'avvedono che l'azione fallita stata anche documentata in modo da fare su di loro pressione. Anima del ricatto l'avv. De Borde che promette 200.000 dollari ma in compenso vuole che i tre si prestino al furto di un microfilm contenente i segreti di un cantiere navale. Presi per il collo, i tre compiono l'impresa nella quale Frank perde la vita e Basilio rimane ferito. A questo punto, De Borde, spalleggiato da gorilla americani, vuole - oltre al segreto industriale - anche il recupero del suo denaro e la morte dei professionisti che ormai conoscono il suo segreto. Bernard si assicura l'appoggio di Cathy Montdor, una bella negra gi amante del boss avversario, e riesce nell'intento di recuperare sia la ragazza che il denaro guadagnato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it