Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA LUNGA SFIDA

GenereGIALLO
Anno1967
Durata89m
PaeseITALIA
 
RegiaNINO ZANCHIN
Attori
GIORGIO ARDISSON
CHARAIBI BEN BENSALEM
LISA HALVORSEN
LUIGI PISTILLI
SIEGHARDT RUPP
KATRIN SCHAAKE
GIOVANNI IVAN SCRATUGLIA
MARCO STEFANELLI
FRANCO UKMAR

Ricerca il film su DVD

Trama LA LUNGA SFIDA
A Beirut è in corso una massiccia operazione poliziesca avente come scopo la cattura dei numerosi trafficanti di droga che hanno fissato nella città il centro della loro criminosa attività. Uno dei protagonisti dell'illecito traffico, fermamente deciso a forzare il blocco imposto dalla polizia, pensa di avvalersi della collaborazione di un ingegnere minerario, il quale gode nella città di una vasta considerazione. Il fuorilegge rapisce il figlioletto dell'ingegnere e minacciando di uccidere il bambino riesce a convincere il galantuomo a trasportare nella sua jeep un ingente carico di droga. Superati gli sbarramenti della polizia ed evitati gli attentati di una banda rivale, l'ingegnere porta a destinazione il carico. L'intervento della polizia, che da tempo seguiva gli sviluppi della criminosa operazione, riesce però ad impedire che i trafficanti prendano il largo a bordo di un battello. L'ingegnere può riabbracciare suo figlio, sottratto alla vendetta dei fuorilegge dal provvidenziale ed insperato aiuto del capo della banda rivale.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it