Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL SUO NOME E' QUALCUNO

GenereWESTERN
Anno1970
Titolo Originale"THE LAST REBEL"
Durata90m
PaeseUSA
 
RegiaDENYS MCCOY
Attori
ANNAMARIA CHIO
MARIANA COFFA
JACK ELAM
MIKE FORREST
VICTORIA GEORGE
TY HARDIN
JOE NAMATH
RENATO ROMANO
WOODY STRODE

Ricerca il film su DVD

Trama IL SUO NOME E' QUALCUNO
Nel 1865, quando il gen. Lee arrendendosi pone fine alla guerra di Secessione, diversi militari sudisti vagano sbandati, malvisti e male accolti nei villaggi ove cercano rifugio. Due di questi, il cap. Hollis e il suo amico Matt Graves (dalle tendenze bandistiche); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES liberano il negro Duncan che si unisce a loro e, prima di raggiungere un villaggio, salvano una ragazza aristocratica che restituiscono alla famiglia. Hollis, buon giocatore di biliardo, in una sola serata moltiplica fortemente il compenso ricevuto dalla famiglia della ragazza; poi, prima di stabilirsi nella casa di Madame Dupres ove c' la sua amica Perla, affida il gruzzolo al fedele Duncan che si allontana con un negretto da lui adottato. Matt Graves, bramoso di mettere le mani su tutto il denaro, assolda degli uomini e si schiera contro i due amici; lo sceriffo del villaggio, inoltre, per ragioni razziali fa altrettanto. Costretti a difendersi, Hollis e Duncan combattono fianco a fianco: i banditi, Matt e lo sceriffo vengono sterminati; ma anche Perla viene ferita mortalmente.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it