Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA RAGAZZA DI PRAGA

GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1971
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO PASTORE
Attori
FRANCO CITTI
JEANNETTE LEN

Ricerca il film su DVD

Trama UNA RAGAZZA DI PRAGA
Maria Kransiski è una ragazza di Praga che non condivide l'entusiasmo del fidanzato Adam per il regime comunista. Inoltre, desiderosa di intraprendere la carriera di attrice teatrale, abbandona il proprio Paese per raggiungere Roma ove, tra l'altro, spera di rintracciare il padre Ivan già primo violinista a Praga, poi scomparso in Occidente. Maria accolta e protetta da Gabriella, connazionale affermata come attrice e ormai appartenente al gran mondo romano, diviene amante del drammaturgo Alberto Marini e amica del produttore Marchetti. Viene applaudita in un lavoro del Marini e ottiene il successo ne "Il dialogo delle Carmelitane". Resa madre da Alberto, viene dallo stesso costretta ad abortire in Svezia; poi viene abbandonata dallo scrittore che torna ad un amichetto. Nel frattempo, il 20 agosto 1968 a Praga giungono i carri armati russi: viene ucciso Klaus, amico di Adam; quindi è la volta dello stesso fidanzato. Maria, che ha trovato il padre alcoolizzato e clown in un circo, torna a Praga ove viene eliminata perché non disposta e collaborare con il nuovo governo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it