Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CHI STA BUSSANDO ALLA MIA PORTA

GenereCOMMEDIA
Anno1969
Titolo Originale"WHO'S THAT KNOCKING AT MY DOOR"
Durata90m
PaeseUSA
 
RegiaMARTIN SCORSESE
Attori
HARVEY KEITEL
THOMAS AIELLO
ZINA BETHUNE
PHIL CARLSON
ANNE COLLETTE
PAUL DI BIONDI
SASKIA HOLLEMAN
MARISSA JOFFREY
LENNARD KURAS
VICTOR MAGNOTTA
BILL MINKIN
HARRY NORTHUP
WENDY RUSSELL
MICHAEL SCALA
CATHERINE SCORSESE
MARTIN SCORSESE
ROBERT URICOLA
SUSAN WOOD
TSUAI YU-LAN

Ricerca il film su DVD

Trama CHI STA BUSSANDO ALLA MIA PORTA
J.R., detto Charlie, è un ragazzo della Little Italy newyorkese che, come i suoi due più cari amici, passa le giornate bighellonando tra bar e strade, raccontando panzane e facendo vita da "vitellone". Un giorno, casualmente, incontra Katy che, oltre ad avvicinarsi fisicamente molto alla ragazza dei suoi sogni, è dolce e "quasi" perfetta. Infatti, perfetta Katy non lo è, tanto che sarebbe disposta a concederglisi, cosa che lui rifiuta energicamente e nonostante le vanterie da tipico "gallo italiano". J.R. è cattolico convinto. Katy, poi,ha anche un'altra pecca, non voluta: ha subìto violenza fisica. Quando ella rivela il suo segreto al ragazzo, questi va su tutte la furie. Corre a raccontare la cosa al proprio confessore. Sa benissimo che dovrebbe vincere una severità ingiusta; ma non ci riesce. Il matrimonio fra Charlie e Katy non si ha da celebrare!

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it