Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CHE FORTUNA AVERE UNA CUGINA NEL BRONX

GenereCOMMEDIA
Anno1970
Titolo Originale"QUACKSER FORTUNE HAS A COUSIN IN THE BRONX"
Durata90m
PaeseUSA
 
RegiaWARIS HUSSEIN
Attori
EILEEN COLGAN
DANNY CUMMINS
LIZ DAVIS
TONY DOYLE
SEAMUS FORDE
DAVID PATRICK KELLY
JOHN KELLY
MARGOT KIDDER
MAY OLLIS
CAROLE TULLY
GENE WILDER

Ricerca il film su DVD

Trama CHE FORTUNA AVERE UNA CUGINA NEL BRONX
Aloisio Fortuna detto Quacker, trentenne figlio di un fonditore dublinese, campa - nemico qual'č del lavoro di fabbrica raccogliendo per le strade lo sterco dei cavalli da tiro, che rivende, come concime, a uno scellino il secchio. Di lui, per la sua aria 'nature' e quel suo curioso mestiere, si invaghisce una giovane studentessa americana, Eazel. Dopo una notte d'amore, seguita a molte ore felici, la ragazza scompare: partita. A deprimere maggiormente il gią sconfortato Quackser sopraggiunge un editto comunale, che vieta la circolazione dei cavalli da tiro. Dopo aver rischiato la galera, per aver liberato gli animali in attesa di finire al macello, il giovane, che continua a rifiutare tuta e cartellino, si appresta a partire per l'America, dove, nel Bronx, risiede una sua cugina. L'improvvisa morte di costei, che lo lascia erede di cinquecento dollari, gli consentirą invece di continuare a vivere all'aria aperta, stavolta come guida turistica.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it