Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PORCA VACCA MI HAI ROTTO...

GenereCOMMEDIA
Anno1972
Titolo Originale"STEPTOE AND SON"
Durata100m
PaeseGRAN BRETAGNA
 
RegiaCLIFF OWEN
Attori
WILFRID BRAMBELL
HARRY H. CORBETT
CAROLYN SEYMOUR
ARTHUR HOWARD
VICTOR MADDERN
FRED GRIFFITHS
JOAN HEAT

Ricerca il film su DVD

Trama PORCA VACCA MI HAI ROTTO...
Harold, scapolo 39enne, vive poveramente insieme al vecchio padre Steptoe con il quale manda avanti una modesta impresa di robivecchi. Un giorno, incontrata presso il football-club la spogliarellista Zita, prende a frequentarla e nel giro di poco tempo la sposa. Steptoe Sr., tuttavia, ostile al matrimonio per ragioni prettamente egoistiche, riesce a troncare il viaggio di nozze e a far abbandonare la sposina in Spagna. Harold non tarda a rendersi conto che Zita ha finito per accompagnarsi con Terry, un vecchio spasimante, e la ritrova fugacemente solo quando la moglie, incinta, gli dichiara che il figlio atteso suo. Il tentativo di riconciliazione naufraga ancora una volta per colpa dell'irriducibile vecchio. Trovato un bambino sulle soglie di casa, Harold lo alleva per qualche tempo credendolo proprio; ma, quando il piccolo gli viene rubato, va a ricercare Zita e finisce per scoprire che il figlio da lei generato era un mulatto. Il divorzio si rende inevitabile e la vita di "Steptoe and Harold" riprende.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it