Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SETTE DONNE PER UNA STRAGE

GenereWESTERN
Anno1967
Durata104m
PaeseITALIA
 
RegiaGIANFRANCO PAROLINI
Attori
ADRIANA AMBESI
ANNE BAXTER
ROSSELLA COMO
PERLA CRISTAL
CHRISTA LINDER
MARIA MAHOR
MARIA PERSCHY
LUIS PRENDES
GUSTAVO ROJO

Ricerca il film su DVD

Trama SETTE DONNE PER UNA STRAGE
Ai confini con il Messico, sette donne, uniche superstiti di una carovana attaccata dai guerrieri apache di Nuvola Bianca e di suo fratello Popé, cercano di raggiungere Fort Lafayette attraverso un territorio infestato da indiani. Costoro scoprono ben presto le loro tracce e prendono a inseguirle e a dare loro la caccia per catturarle vive. Le sette donne si difendono con abilità ed astuzia, ma presto c'è la prima vittima: una di loro viene rapita da Popé e dai suoi apache e le compagne la ritrovano martoriata. Le sei sopravvissute comprendono che devono imparare a combattere come gli indiani, che devono dimenticare di essere donne, devono trasformarsi in soldati. La disperazione ed il terrore gradatamente le trasformano: imparano a far di tutto, ad usare mille astuzie, persino ad adoperare ingegnosamente le loro sottane come pericolose armi e riescono ad avanzare verso il forte malgrado trabocchetti, agguati, fughe. In un momento disperato incontrano un cacciatore bianco, MacJntosh, e con lui affrontano l'ultimo scontro con gli indiani; nella lotta altre due donne rimangono uccise, mentre gli apache vengono sconfitti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it