Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CRESCETE E MOLTIPLICATEVI

GenereCOMMEDIA
Anno1973
Durata105m
PaeseITALIA
 
RegiaGIULIO PETRONI
Attori
GIGI BALLISTA
RODOLFO BIGOTTI
FRANCESCA ROMANA COLUZZI
HUGH GRIFFITH
DANIELA HALBRITTER
FABRIZIO MORONI
ROSALBA NERI
SILVIO NOTO
RAYMOND PELLEGRIN
LIONEL STANDER

Ricerca il film su DVD

Trama CRESCETE E MOLTIPLICATEVI
Il cavalier Placido Pallesi, titolare di una ditta per arredi sacri, onde ottenere dalla Santa Sede una commessa di vestiario per i religiosi del Terzo Mondo, concede la figlia Mariangela al nullafacente Flò Flò, nipote del vescovo locale Monsignor Casadei. La ragazza è stata antecedentemente promessa al consigliere Vladimiro Caoli, aspirante deputato e amante di Lisa, moglie dello stesso Pallesi. Mentre la madre si innamora di Flò Flò, la figlia, piccata dal suo contegno, si butta nelle braccia di Caoli, rimanendo entrambe incinte. Nello stesso tempo, Placido rende incinta la domestica Daria, e suo suocero, il settantenne Zullini, muore intrattenendosi con la stessa. Anche suor Flaminia, sorella di Lisa, ha un rapporto con il cognato e concepisce un figlio di cui si libererà a Roma. La complicata situazione verrà risolta da Monsignor Casadei, che celebrerà le nozze di Flò Flò e Mariangela e di Vladimiro e Daria, mentre Placido neppur si accorge che la moglie l'ha tradito.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it