Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TARZAN E I TRAFFICANTI D'ARMI

GenereAVVENTURA
Anno1971
Durata95m
PaeseGRAN BRETAGNA
Ispirato aPERSONAGGI DI EDGAR RICE BURROUGHS
 
RegiaALEX NICOL
Attori
ED BINNS
FRANK BIRO
RON ELY
BERNIE HAMILTON
JULIE HARRIS
MANUEL PADILLA JR.
MICHAEL PATE
ABRAHAM SOFAER
WOODY STRODE

Ricerca il film su DVD

Trama TARZAN E I TRAFFICANTI D'ARMI
Avendo Miss Charity Johns fatto osservazione sullo stato semi selvaggio in cui cresce il piccolo Jair, il commissario di polizia lo toglie a Tarzan e lo affida alla stessa missionaria in partenza per la zona dove vivono i "wasili". I due prendono posto su di un battello fluviale che cela nella stiva delle armi destinate a Shambu, un capo selvaggio intenzionato ad imporre con la forza il suo dominio sulla intera zona. Approfittando della confusione generata da un assalto per impadronirsi del battello, penetrano nel territorio wasili, dopo averlo nascosto in una ansa del fiume. Accolti ostilmente, Charity acquieta le velleità omicide dei selvaggi suonando l'armonium che ha portato con sé, e, una volta giunto sul posto anche Tarzan, ne cura una ferita inferta dagli uomini di Shambu. Sgominati i trafficanti d'armi, grazie all'aiuto del conquistato capo dei wasili, Charity si trasferisce presso gli stessi per evangelizzarli e civilizzarli; mentre Tarzan e Jair la salutano commossi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it