Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I DACI

GenereSTORICO
Anno1966
Titolo Originale"DACII"
Durata103m
PaeseROMANIA
 
RegiaSERGIU NICOLAESCU
Attori
MIRCEA ALBULESCU
GEO BARTON
EMILE BOTA
PIERRE BRICE
ANDY HERESCO
SEPTIMIN JEVER
GYORGY KOVACS (I)
GEORGES MARCHAL
AMZA PELLEA

Ricerca il film su DVD

Trama I DACI
L'imperatore Domiziano, e Furio, che comanda le legioni romane in Dacia, sono per la completa sottomissione del Paese, mentre il senatore Ezio è per la sua alleanza con Roma. Allorché un soldato di Decebalo, re dei Daci, uccide Ezio a tradimento, Domiziano ordina la repressione armata. Scesi in battaglia contro i Daci, i romani, per l'imprevidenza di Furio e l'abilità di Decebalo, subiscono una dura sconfitta. Severo, comandante della legione del Reno e figlio defunto senatore Ezio, rimane gravemente ferito: Meda, figlia del sovrano Dacio, lo cura, lo guarisce e si innamora di lui. Condotto davanti a Decebalo. Severo apprende che suo padre, pur essendo un fedele senatore romano, era di origini dacie ed anche per questo si adoperava per la pacifica convivenza fra i due popoli. Tornato fra i romani, Severo si rifiuta di congiurare con Furio contro l'imperatore, ha un duello con lui e lo uccide. Domiziano ordina a Severo di muovere a battaglia contro i Daci. Sebbene a malincuore, Severo ubbidisce, ma cade sul campo, per mano dello stesso Decebalo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it