Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NOSTRO PANE QUOTIDIANO

GenereCOMMEDIA
DRAMMATICO
Anno1934
Titolo Originale"OUR DAILY BREAD"
Durata75m
PaeseUSA
 
RegiaKING VIDOR
Attori
KAREN MORLEY
TOM KEENE
BARBARA PEPPER
ADDISON RICHARDS
JOHN QUALEN
LLOYD INGRAHAM
SIDNEY BRACEY
LYNTON BRANT
BILLY ENGLE
HENRY HALL
FRANK MINOR

Ricerca il film su DVD

Trama NOSTRO PANE QUOTIDIANO
Mary e John sono sposati da poco e si trovano in ristrettezze economiche perché è il periodo della Grande Depressione e John non riesce a trovare lavoro. Zio Anthony, ricco e burbero, ma molto generoso, decide di aiutarli e concede loro lo sfruttamento di un vasto terreno arido e abbandonato. La coppia è decisa a far fruttare il terreno e chiamano a cooperare quanti sono disoccupati ma hanno voglia di lavorare e di uscire da questo periodo "nero". Si viene così a formare una cooperativa agricola rudimentale organizzata secondo i precetti di Edward Gallafent, secondo cui ognuno deve contribuire secondo le proprie capacità al benessere della comunità. Gli oneri e i compiti vengono divisi equamente e tutti si impegnano senza risparmiarsi. L'arrivo di Sally, una giovane bella e accattivante, rompe il delicato equilibrio. John si innamora di lei e dimentica i suoi valori e le sue mete, pronto a lasciare la propria terra per seguirla. Lo farà?

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it