Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NOMADS

GenereTHRILLER
Anno1985
Titolo Originale"NOMADS"
Durata96m
PaeseUSA
 
RegiaJOHN MCTIERNAN
Attori
PAUL ANSELMO
ADAM ANT
ALAN AUTRY
FRANCES BAY
PIERCE BROSNAN
DANA COLETTE
JOSIE COTTON
FRANK DOUBLEDAY
LESLEY-ANNE DOWN
JEANNIE ELIAS
NINA FOCH
HECTOR MERCADO
ANNA MARIA MONTECELLI
TIM WALLACE
MARY WORONOV

Ricerca il film su DVD

Trama NOMADS
A Los Angeles, in California, nell'ospedale di zona viene ricoverato di notte in grave stato di shock un uomo giovane con numerose ferite che parla francese e pronuncia frasi apparentemente senza senso. " in preda ad un evidente stato di esaltazione psichica. La dottoressa Eileen Flax lo avvicina tentando di capire qualcosa del misterioso individuo; ma l'uomo, in un ultimo disperato sforzo per liberarsi (lo hanno incatenato al letto poiché pericoloso a sé e agli altri); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES le morde un orecchio e poi muore. Si scopre che si trattava di Jean Charles Pommier, un antropologo americano di vasta cultura, profondo conoscitore dei più lontani popoli della terra, dai più sperduti esquimesi alle più dimenticate tribù del deserto africano. La dottoressa Eileen (specializzata in neurologia) rimane coinvolta da questa strana morte dovuta solo ad una grande paura e dalle parole insolite pronunciate dal moribondo. La sua vita cambia; ella inizia a rivivere personalmente per un inspiegabile fenomeno l'ultimo periodo di vita di Jean come fosse lui stesso. L'uomo, dopo aver studiato le superstizioni degli esquimesi e degli africani, ha scoperto che quelle popolazioni credevano e temevano alcuni spiriti malefici che si installano in luoghi dove sono accaduti fatti sanguinosi e raccapriccianti e "vivono" la loro strana esistenza spostandosi in continuazione (novelli nomadi) senza fissa dimora incuranti di ogni legge compiendo ogni sorta di violenza manifestandosi solo a persone che credono alla loro "vita". Jean, dopo aver scoperto di essersi stabilito in una casa dove è stato compiuto un terribile delitto, ha capito che questi spiriti malvagi esistono anche a Los Angeles, sotto le vesti di giovani punk spregiudicati e spavaldi, i quali iniziano a perseguitarlo con la loro inquietante presenza o meglio lui incomincia a seguirli nelle loro continue peregrinazioni e nel loro andare senza meta e senza apparente motivazione. Gli spiriti errabondi sembrano prima minacciare Jean, poi vogliono coinvolgerlo nella loro esistenza: l'uomo dimentica tutto, la sua scienza, la moglie Niki che è in pena per lui, lo scopo del suo iniziale interesse per quelle creature. Eileen rivive tutte quelle strane sensazioni: sta molto male, sembra sragionare, i colleghi medici sono preoccupati per lei, la trattengono in ospedale per osservarla e studiare i suoi strani sintomi. Ma la giovane donna riesce a fuggire e raggiungere Niki, la vedova di Jean. Con lei ricostruisce gli ultimi istanti della vita di Jean: gli spiriti gli stavano sempre più dappresso, una strana suora gli aveva consigliato di fuggire e abbandonare quella sua pericolosa attrazione per questi esseri nelle tenebre. Ma lo studioso non ha ascoltato quel suggerimento: o meglio gli esseri hanno prevalso su di lui, lo hanno plagiato completamente fino a ridurlo alla pazzia e alla morte. Eileen e Niki vedono anch'esse gli spiriti ma dopo aver subito un'aggressione da parte delle creature riescono a fuggire da Los Angeles finalmente libere dalla loro sfera di influenza e da ogni incubo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it