Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TUTTA COLPA DEL PARADISO

TUTTA COLPA DEL PARADISO
GenereCOMMEDIA
Anno1985
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaFRANCESCO NUTI
Attori
FRANCESCO NUTI
ORNELLA MUTI
ROBERTO ALPI
MARCO VIVIO
SILVIA ANNICHIARICO
LAURA BETTI
NOVELLO NOVELLI
ALESSANDRO PARTEXANO
BOBBY RHODES
PATRIZIA TESONE

Ricerca il film su DVD

Trama TUTTA COLPA DEL PARADISO
Romeo Casamonica è un giovane di circa 30 anni che, dopo aver trascorso cinque anni in carcere per rapina a mano armata, torna in libertà; ad attenderlo fuori non c'è nessuno, parenti ed amici non ne ha, la moglie tedesca Gertrude, dalla quale ha avuto un figlio, Lorenzo, se ne è tornata in patria lasciando il bambino in balìa di se stesso. Anche la casa di Romeo non esiste più, poiché gli è stata requisita e i suoi mobili sono stati ammucchiati in uno scantinato diventato squallida abitazione di punk poco rassicuranti. Quindi il nostro Romeo non ha altri pensieri che ritrovare il figlio adottato da una giovane coppia. L'assistente sociale lo tratta molto male, giudicandolo un delinquente incallito al quale è imprudente dare fiducia. Non gli rivela il nome dei nuovi genitori di Lorenzo, ma Romeo, con uno stratagemma, lo scopre da sé. Sa che essi si trovano in Val D'Aosta, in una baita chiamata Paradiso. Vi si reca immediatamente; riesce a conquistarsi la fiducia dei due giovani coniugi, Celeste e Alessandro, lei molto bella e disponibile, lui simpatico, appassionato della natura e degli animali. E' infatti un ricercatore, uno studioso del comportamento dello stambecco bianco che sembra non voler farsi mai vedere da lui. Romeo conosce Lorenzo, si fa amare dal piccolo; non rivela però la sua paternità né a lui né ai suoi genitori adottivi. Capisce infatti che ormai quella è una famiglia felice, che il bambino vi può crescere bene circondato da ogni cura ed affetto. Lui, Romeo, non può certo offrirgli di più. L'assistente sociale, molto solerte, arriva fino alla baita Paradiso, e rivela a Celeste e ad Alessandro l'identità del padre di Lorenzo e li mette in guardia sulla sua pericolosità. Essi capiscono ma non denunciano Romeo, poiché sanno che non è affatto un delinquente bensì un uomo che ha sofferto e che non ha nulla al mondo. Romeo però alla fine se ne va per la sua strada; si stacca a malincuore dal bambino che gli si è attaccato profondamente e dai suoi due nuovi genitori Alessandro e Celeste; a quest'ultima si accorge di cominciare ad affezionarsi troppo. Parte da quella casa verso l'ignoto, verso la solitudine, verso una nuova vita.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it