Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SEPARATI IN CASA

SEPARATI IN CASA
GenereCOMMEDIA
Anno1986
Durata103m
PaeseITALIA
 
RegiaRICCARDO PAZZAGLIA
Attori
RICCARDO PAZZAGLIA
SIMONA MARCHINI
MASSIMILIANO PAZZAGLIA
MARINA CONFALONE
LUCIO ALLOCCA
ELISABETH GUTIERREZ
MARIA CAROLINA ALBA
SERENA BENNATO
NATALIA BIZZI
DOMITILLA CAVAZZA
LUCIO CIOTOLA
ALDO DE MARTINO
ADA DE PALMA
MARIA ROSARIA FORTE
RICCARDO FRANCI
ERNESTO MAHIEUX

Ricerca il film su DVD

Trama SEPARATI IN CASA
Per Riccardo e Carolina, sposati da vent'anni, le cose non vanno più come ai primi e felici tempi: battibecchi e dissapori si susseguono, lei è petulante e tutta persa per quel costolone del figlio, ancora vezzeggiato come se fosse un pupo da svezzare, lui un po' esigente su questioni gastronomiche e di convivenza quotidiana. Il figlio soffre di questo stato di cose, poiché vuole un gran bene a tutti e due, ma ognuno dei suoi genitori ha ormai il proprio avvocato (lei, anzi, una aggressiva avvocatessa). E, a quanto pare, c'è un solo sistema, quello adottato da molte coppie poco abbienti, data anche la scarsità di alloggi sul mercato: continuare a vivere insieme, ma separati in casa, studiando i turni, ricevendo separatamente amici che erano - è pur restano - comuni, dividendo i letti e così via discorrendo. La stessa avvocatessa di Carolina tira avanti così, con genitori separati in casa anche loro. Riccardo, che ha fatto, su consiglio del suo legale, il tentativo di andarsene, è dovuto rientrare a casa: la vita propostagli nell'angusto "residence" per uomini soli sarebbe ancor più intollerabile. Il giorno del suo ventesimo compleanno, il figlio della coppia in questione ascolta una toccante rievocazione che Riccardo fa della di lui nascita e dei difficili momenti passati dai genitori, lei in stato di forte emorragia, lui in corsa affannosa per trovare il plasma necessario. Poiché frequenta una scuola di recitazione, il giovanotto imbastisce una storiella, dichiarando a Carolina che papà è gravemente malato: tanto basta perché tra i due genitori torni il sereno ed i banali dissidi si dissolvano nel nulla, restando la famigliola unita nei ricordi e nel reciproco affetto dei suoi componenti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it