Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ORWELL 1984

ORWELL 1984
GenereDRAMMATICO
Anno1984
Titolo Originale"1984"
Durata113m
PaeseGRAN BRETAGNA
Ispirato aROMANZO "1984" DI GEORGE ORWELL PUBBLICATO NEL 1949
 
RegiaMICHAEL RADFORD
Attori
ANTHONY BENSON
RICHARD BURTON
DAVID CANN
CYRIL CUSACK
GREGOR FISHER
PETER FRYE
SUZANNA HAMILTON
JOHN HURT
DAVID TREVENA
JAMES WALKER
ANDREW WILDE

Ricerca il film su DVD

Trama ORWELL 1984
Londra, 1984: la città come tutta la "Oceania" che è uno dei tre superstati in cui è divisa la terra (gli altri sono l'Eurasia e l'Estasia) è sotto il controllo del Ingsoc (partito unico: la sigla sta per "Socialismo inglese"); tutta l'umanità prima e più elevata di Oceania, che controlla ogni passo, ogni azione, che impone la neolingua, ossia un nuovo vocabolario scarno ed essenziale, attraverso l'affermazione del quale passa il definitivo dominio (in "neolingua" non si potrà più esprimere nemmeno esprimere il concetto di ribellione). In questa città, dunque, vive tra gli altri Wiston Smith, che tenta, attraverso un diario segreto, di resistere, sia pure in privato, alla massiccia campagna d'imbonimento. Incontra per caso Julia, una ragazza più giovane di lui e di lui più coraggiosa, e con lei inizia una relazione, in una casa che quasi incredibilmente sfugge al controllo del Grande Fratello. All'inizio la relazione è, per entrambi, un modo per ribellarsi, e per Wiston in particolare il modo per coltivare i suoi tenui e quasi mitici sogni di ribellione; poi è anche amore, "l'unica cosa che nessuno, nemmeno il Grande Fratello - sostiene Wiston - potrà cancellare dal nostro animo". Ma il sogno dell'uomo si rivela una triste illusione; scoperti da O'Brien, un dirigente del partito che Wiston aveva creduto solidale con la resistenza (ma, come scoprirà amaramente, non esiste nessuna resistenza) viene torturato e piegato nel corpo e nell'anima fino a quando, sottoposto all'ennesima, atroce tortura, non rinnega anche il suo amore per Julia. Ora, finalmente, anche Wiston è diventato un suddito pienamente conforme alle ragioni del partito, e tutto il suo amore è rivolto al Grande Fratello.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it