Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CHINA BLUE

GenereDRAMMATICO
Anno1984
Titolo Originale"CRIMES OF PASSION"
Durata104m
PaeseUSA
 
RegiaKEN RUSSELL
Attori
BRUCE DAVISON
DAN GERRITY
TERRY HOYOS
GORDON HUNT
JOHN LAUGHLIN
STEPHEN LEE
VINCE MCKEWIN
ANTHONY PERKINS
ANNIE POTTS
JANICE RENNEY
PATRICIA STEVENS
KATHLEEN TURNER

Ricerca il film su DVD

Trama CHINA BLUE
China Blue è il nome di una donna dalla doppia vita che - non si sa perché - dovrebbe servirle a cancellare il ricordo delle sevizie subite da piccola; di notte, con nome appunto di China Blue, batte i marciapiedi di Los Angeles; di giorno invece, è l'affermata stilista Joanna. Accanto a China Blue, altri due protagonisti: l'elettrotecnico Bobby e il reverendo Shayne. Bobby è il primo a scoprire, non del tutto casualmente ma su commissione, la doppia identità della prostituta-stilista; sta vivendo una esperienza matrimoniale fallimentare, a causa soprattutto della frigidità della moglie; dai primi rapporti mercenari con China Blue passa presto ad un inatteso autentico amore con Joanna. La doppia identità della donna è scoperta anche dal reverendo Shayne, la caricatura più inautentica dell'uomo religioso sessualmente inibito e frustrato, misticamente esaltato nella sua missione "salvatrice" di China Blue; il vibratore pugnale che si porta sempre appresso non poteva non essere lo strumento col quale si porrà drammaticamente termine alla sua identificazione con China Blue stessa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it