Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA SIGNORA DELLA NOTTE

GenereCOMMEDIA
Anno1985
Durata93m
PaeseITALIA
 
RegiaPIERO SCHIVAZAPPA
Attori
SERENA GRANDI
FABIO SARTOR
ALBERTO DI STASIO
EMANUELA TASCHINI
STANKO MOLNAR
CECILIA CEROCCHI
MARIO DONATONE
LELLA GIACOMINI
EMMA GUGLIOTTA
SERGIO GUIDI
TIBERIO MITRI
MAURIZIO ROCCHI
ANDRINA TOMADA
FRANCESCA TOPI

Ricerca il film su DVD

Trama LA SIGNORA DELLA NOTTE
Simona, una giovane insegnante di aerobica, č sposata da tre anni con Marco, un ingegnere aeronautico: un ménage matrimoniale ordinato che sembra ben riuscito. Ma la donna prova un'acuta insoddisfazione, una voglia di trasgressione. Una notte subisce, in parte accettandola, la violenza di un ragazzo; successivamente durante un week-end si lascia andare ad una rapida avventura extraconiugale. Infine, mentre č in gita al mare, cede alla brutalitŕ di un spregiudicato corteggiatore. In questa occasione, ormai incapace di continuare a tenere nascoste queste sue avventure, Simona si fa scoprire in flagrante adulterio da Marco. Dopo uno scontro violento i due si lasciano: Simona va a vivere a casa di un'amica e intreccia una relazione sentimentale con un medico: Marco si distrae con una ragazza vicina di casa, ma in fondo resta legato alla moglie e vorrebbe riunirsi a lei. Dopo un violento amplesso Simona e Marco decidono di tornare a vivere insieme avendo superato un periodo sentimentale molto difficile.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it