Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SENZA VERGOGNA

GenereCOMMEDIA
Anno1985
Durata84m
PaeseITALIA
 
RegiaGIANNI SIRAGUSA
Attori
MALISA LONGO
CHRISTIAN BORROMEO
GABRIELE TINTI
MARIA TERESA ALAINO
MARISA FRAU
SANDRO MALEGNI
VITTORIA RICCI
RITA SILVA
DEAN STRAFFORD

Ricerca il film su DVD

Trama SENZA VERGOGNA
La vita sessuale di Giorgio non ha soste e non dà respiro. Proprietario di una grande tenuta nella campagna viareggina, l'uomo, non più giovane ma ancora prestante, alterna le reiterate occasioni coniugali della moglie Alessia con furtivi e frenetici incontri, ancillari e villerecci. La coppia fila in pieno accordo, ma ha un figlio paralizzato, il cui svago principale consiste nello spiare con un cannocchiale dalla carrozzella, o addirittura dal buco della serratura, le divagazioni, legittime o meno che siano, del focoso genitore. Andrea, il figlio in questione, è un adolescente che avverte i naturali stimoli della sua età, ma i suoi sforzi, rari e maldestri, sia con contadinelle nel pollaio aziendale, sia con Areta, la bionda cameriera, non incontrano che irrisione o ripulse. Da ciò angosce e frustrazione. Morto Giorgio per una caduta notturna dalle scale di casa, la tensione di Andrea si acuisce, per la comparsa sulla scena di Massimo, il nuovo ed aitante proprietario della tenuta agricola finitima, il quale, avendo presto preso a corteggiare Alessia, riesce a vincere le iniziali resistenze della vogliosa vedova. La visione dei due, allacciati in un boschetto e bene inquadrati dal solito cannocchiale, esaspera e sconvolge lo sfortunato ragazzo, che sua madre ha preso a chiamare l'uomo di casa. Sarà lei stessa ad iniziare il figlio a quella vita sessuale, che la sventura ed il comportamento di altre donne sembrano avere a lui negata.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it