Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ATTENZIONE

GenereCOMMEDIA
Anno1985
Durata99m
PaeseITALIA
Ispirato aLIBERAMENTE ISPIRATO AL ROMANZO DI ALBERTO MORAVIA
 
RegiaGIOVANNI SOLDATI
Attori
STEFANIA SANDRELLI
BEN CROSS
AMANDA SANDRELLI
FABIO FERRARI
ELENA POMPEI
SERENA SCIARRINI
ARNOLDO FOA'
SHEREEN SABET
CLAUDIA CAVALCANTI
LUCIANO BAGLIONI
JORGE KRIMER
DIEGO VERDEGIGLIO
ANITA ZAGARIA

Ricerca il film su DVD

Trama L'ATTENZIONE
Sull'aereo che lo riporta a Roma, Alberto (un noto giornalista spesso inviato all'Estero per i suoi apprezzati servizi) fantastica attorno all'idea di scrivere un libro nel quale il posto predominante è riservato a sua moglie Livia. Livia era una barista, che una sera portò Alberto nella sua squallida stanza. Sposatisi essa mette su una grande "boutique", gli affari vanno bene, ma i rapporti tra i due, che pure si stimano e si vogliono bene, sono cessati. Livia ne soffre e fa di tutto per tornare a piacere al marito. Escogita anzi di procurargli delle ragazze a ore, scegliendole tra le lavoranti del suo laboratorio. Avendo infatti un appartamento libero di sua proprietà, Livia favorisce gli incontri del marito che, nell'occasione, non lascia dubbio alcuno sulla propria efficienza: del che la donna può rendersi edotta - soffrendone - grazie ad uno specchio speciale fatto installare nell'alloggio in questione. Con Livia ed Alberto vive Monica, figlia (pare) solo di lei un tipo vispo e di idee facili, a cui Alberto è sinceramente affezionato, e che ha intuito la realtà della situazione familiare, oltre che le telefonate e gli strani appuntamenti di lui. Una notte, Livia la sorprende vicino a casa, mentre in auto si è concessa ad uno sbarbatello suo amico. Livia decide di fare andare marito e figlia nell'appartamento: nella sua esaltazione, vuole che Alberto possieda Monica; quando arriva sul posto, trova i due già avvinti sul pianerottolo. Sconvolta, Livia si uccide ed Alberto accetta l'offerta del suo direttore per un viaggio di lavoro in Brasile. Ma, a questo punto l'aereo atterra a Fiumicino: forse da questa strana cavalcata di ricordi e di fantasticherie morbose nascerà un libro ma, per intanto, Livia è all'aeroporto che attende il marito. E i due si salutano con il più affettuoso dei sorrisi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it