Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA DONNA DELLE MERAVIGLIE

GenerePSICOLOGICO
Anno1985
Durata111m
PaeseITALIA
Ispirato aROMANZO DI ALBERTO BEVILACQUA
 
RegiaALBERTO BEVILACQUA
Attori
RICCARDO ACERBI
FABRIZIO BENTIVOGLIO
FLAVIO BUCCI
CLAUDIA CARDINALE
NICOLETTA DELLA CORTE
CRISTINA DONADIO
GIOVANNA GALLETTI
BEN GAZZARA
ANGELA GOODWIN
MASSIMO LITI
GUIDO MANNARI
SUSANNA MARCOMENI
CARLO MONNI
ORAZIO ORLANDO
ELISABETTA QUARESIMA
LINA SASTRI
TAMARA TRIFFEZ

Ricerca il film su DVD

Trama LA DONNA DELLE MERAVIGLIE
Alberto, un uomo di mezz'età, scrittore di meritata fama, si trova in uno stato di crisi, che è esistenziale e creativa allo stesso tempo. Divorziato dalla moglie (che, peraltro, continua a volergli bene e che egli vede di tanto in tanto); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES si è poi unito con un'altra donna, che gli ha dato due figli (i quali vivono altrove). Ora i due vivono separati, pur abitando in alloggi vicinissimi (e nel suo, che è di proprietà di Alberto, la donna conduce una vita sregolata e liberissima). Solo, come in definitiva si sente, Alberto è perseguitato (ma anche affascinato) da una voce di donna: un volto ignoto e inafferrabile e parole mai vaghe, anzi sempre precise e pertinenti, avvolte di mistero, fanno vivere Alberto in un clima sospeso, enigmatico e gremito di fantasticherie. Egli chiama la sconosciuta "la donna delle meraviglie" e ne registra accuratamente ogni messaggio. Questa atmosfera stregata consente all'uomo di rivivere in una cavalcata fantastica i mille ricordi dell'infanzia e della giovinezza, rievocando tanti episodi un po' appannati dal tempo, sempre stimolato dalla misteriosa provocatrice, che di lui sembra sapere tutto. E', in realtà, un viaggio a ritroso nel proprio "io", un recupero di fibre e di sedimenti, già considerati inerti: fino alla amara constatazione che la crisi attuale, di cui l'uomo è vittima sofferente, è davvero crisi di amore e di creatività.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it