Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL FUTURO E' DONNA

GenereDRAMMATICO
Anno1984
Durata101m
PaeseITALIA
 
RegiaMARCO FERRERI
Attori
NIELS ARESTRUP
ISABELLA BIAGINI
CLAUDIO BOLTRINI
MICHELE BOVENZI
UTE CREMER
MAURIZIO DONADONI
CHRISTIAN FREMONT
ALESSANDRA MAROZZI
GIROLAMO MARZANO
ORNELLA MUTI
HANNA SCHYGULLA
GIORGINA TRASSELLI
PATTI VAILATI

Ricerca il film su DVD

Trama IL FUTURO E' DONNA
In una affollatissima discoteca, Malvina - una ragazza in stato di gravidanza - viene molestata e sballottata da un gruppo di esagitati. Anna, che è presente, la salva da una prevedibile sorte e se la porta a casa, dove lei e Gordon ospitano per una notte la sconosciuta (che, intanto, è testimone della loro intimità). Poiché si tratta di un tipo di vagabonda assai invadente, i due la mandano via, ma poi è Anna stessa a rivolerla a casa. Così Malvina si installa ed uno strano, ambiguo rapporto viene a stabilirsi fra i tre, fatto di sorrisi, di mille sfumature e tentazioni: sesso a parte (ma compreso nella vicenda); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES Anna vede nel non lontano lieto evento della amica la "sua" maternità (quella che finora non le è stata concessa). Combattuta, la donna fa anche un tentativo di suicidio, per fortuna fallito, e continua il proprio lavoro (le pubbliche relazioni nel supermercato di una grande città). La vita del bizzarro "ménage" riprende in un altrettanto curioso equilibrio. Le donne sono sempre più teneramente legate, mentre Gordon - tipo fragile quanto possessivo di per sè - non può che constatare la propria graduale, ma inarrestabile, emarginazione. Un giorno, mentre il terzetto assiste ad un concerto rock, un gruppo di giovani sprovvisti di biglietto irrompe nel palasport locale: nel corso di violenti disordini, Gordon viene duramente colpito alla testa, perdendo la vita mentre cerca di proteggere il ventre di Malvina. Ma il nascituro è salvo. Ora le due donne stringono ancora di più il loro rapporto. Lasciata la città, esse si fermano su di una spiaggia marina. Li nascerà il figlio di Malvina. Ma, non essendo quest'ultima null'altro che una nomade, se ne andrà tranquillamente, ben lieta di lasciare nelle trepide mani di Anna - e cioè della "mamma" - il suo ignaro rampollo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it