Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

JEAN DE FLORETTE

GenereDRAMMATICO
Anno1986
Durata120m
PaeseFRANCIA
Ispirato aTRATTO DAL ROMANZO "L'ACQUA DELLE COLLINE" DI MARCEL PAGNOL
 
RegiaCLAUDE BERRI
Attori
DANIEL AUTEUIL
EMMANUELLE BEART
MARC BETTON
MARCEL CHAMPEL
ELISABETH DEPARDIEU
GERARD DEPARDIEU
ANDRE' DUPIN
HIPPOLYTE GIRARDOT
MARGHERITA LO ZANO
JEAN MAUREL
ARMAND MEFFRE
YVES MONTAND
ERNESTINE MOZOROWNA
PIERRE NOUGARO

Ricerca il film su DVD

Trama JEAN DE FLORETTE
Nella Provenza, anni '20, in un paese di collina, vivono Papet e suo nipote Ugolin, il quale ha una grande aspirazione: coltivare i garofani. Per realizzare il progetto Ugolin ha bisogno di acqua. Vicino alla proprietà dello zio Papet c'è un terreno con una sorgente: Papet decide di recarsi dal proprietario per fargli un'offerta, ma riceve solo insulti. Gli animi si riscaldano, i due arrivano alle mani e alla fine Papet uccide il proprietario del terreno: la morte dell'uomo verrà attribuita ad una caduta accidentale dall'albero. Il terreno in questione viene ereditato da un'uomo che vive in città: Jean De Florette, il quale si stabilisce nel podere con la moglie Aimee e la piccola figlia Manon di otto anni. Papet vuole ottenere a tutti i costi il terreno e ottura la sorgente, costringendo Jean a cercare l'acqua in altre parti. Jean ha in mente grandi progetti: un allevamento di conigli e diverse coltivazioni seguendo tecniche agricole moderne. Ma ha bisogno d'acqua poichè il raccolto va in malora, i conigli sono decimati per la sete. Nel tentativo disperato di salvare un pozzo con la dinamite Jean ha un incidente mortale. Papet, che aveva prestato una somma di denaro a Jean, ponendo un'ipoteca sulla proprietà, può acquistare il terreno. Successivamente la piccola Manon è testimone del raggiro di cui è stato vittima il padre, poichè vede Papet e Ugolin liberare la sorgente che avevano ostruito, da cui sgorga abbondante quell'acqua che è costata la vita a Jean.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it