Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

OPERA

OPERA
GenereTHRILLER
Anno1987
Durata106m
PaeseITALIA
Musiche diGIUSEPPE VERDI "LA TRAVIATA" E "MACBETH", VINCENZO BELLINI "NORMA", GIACOMO PUCCINI "MADAMA BUTTERFLY"
 
RegiaDARIO ARGENTO
Attori
CRISTINA MARSILLACH
IAN CHARLESON
URBANO BARBERINI
DARIA NICOLODI
CORALINA CATALDI TASSONI
ANTONELLA VITALE
WILLIAM MCNAMARA
BARBARA CUPISTI
ANTONINO IUORIO
FRANCESCA CASSOLA
CAROLA STAGNARO
MAURIZIO GARRONE
CRISTINA GIACHINO
GYORGY GYORIVANYI
BJORN HAMMER
PETER PITSCH
SEBASTIANO SOMMA

Ricerca il film su DVD

Trama OPERA
Una giovane cantante lirica, Betty, viene chiamata a sostituire la protagonista, che stata investita da un'auto, alla vigilia della prima del Macbeth di Giuseppe Verdi. Betty ha un grande successo e salva lo spettacolo, compromesso dalle pazzesche innovazioni della regia di Marco: fra l'altro, c' un gruppo di corvi ammaestrati, che gira in palcoscenico gracchiando durante la rappresentazione. Dopo la recita, viene scoperto in un palco un uomo assassinato: una maschera del teatro, e, da quel momento, si susseguiranno molte altre orribili uccisioni alle quali Betty costretta ad assistere dal maniaco omicida, che le si presenta mascherato con un cappuccio da boia. Anzi, alcune volte, l'assassino la imbavaglia, la lega e la costringe a vedere tutto, applicandole davanti agli occhi degli aghi, in modo che non possa chiudere le palpebre. La ragazza terrorizzata e cerca l'aiuto del regista Marco, quello del commissario Alan, un giovane che si dichiara suo ammiratore. Ma le morti atroci si susseguono senza che si riesca a trovare il colpevole. Poich il maniaco ha ucciso alcuni dei corvi, Marco propone di utilizzare gli altri per farlo scoprire, in quanto sa che tali uccelli riconoscono sempre chi ha fatto loro del male. Liberati i corvi in sala, questi attaccano Alan e gli cavano un occhio, ma questi riesce a fuggire, prende di nuovo prigioniera Betty in un archivio del teatro, la lega e le confessa tutto: egli stato, dunque, l'amante della madre della ragazza, che era anch'essa cantante lirica. Costei lo costringeva a torturare ed uccidere davanti a lei delle vittime, per eccitarsi prima dei loro rapporti, ed stato Alan stesso ad ucciderla per il disgusto. Ma ora, vedendo la grande somiglianza di Betty con la madre, aveva voluto riprendere tale orribile gioco con lei. Dicendole questo, la spinge a sparargli, dopo aver acceso con le carte un rogo, nel quale vorrebbe che la ragazza morisse. Ma questa riesce a fuggire lontano con Marco, credendo di avere colpito l'assassino, e che questi sia poi morto nell'incendio. Alan , per, vivo, riesce a trovarli...

 
Commenti inseriti: 1
Autore: zeder - 28.02.2007
Pur non essendo tra i suoi capolavori assoluti, uno dei film pi personali e interessanti di Argento, nonch uno dei pi violenti e morbosi ( pare che all'epoca sia stato molto bersagliato dalla censura ).Tutto il primo tempo assolutamente perfetto.

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it