Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ODDIO CI SIAMO PERSI IL PAPA

GenereFAVOLA
Anno1985
Titolo Originale"SAVING GRACE"
Durata99m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO DI CELIA GITTELSON
 
RegiaROBERT M. YOUNG (I)
Attori
TOM CONTI
FERNANDO REY
ERLAND JOSEPHSON
GIANCARLO GIANNINI
DONALD HEWELETT
ANGELO EVANS
PATRICIA MAUCERI
EDWARD JAMES OLMOS
MARTA ZOFFOLI

Ricerca il film su DVD

Trama ODDIO CI SIAMO PERSI IL PAPA
I Cardinali riuniti in Conclave eleggono nuovo Papa Leone XIV, che ha accettato con qualche esitazione l'altissimo ufficio. Ancora relativamente giovane, di indole affabile ed arguta, il nuovo Pontefice si sente presto un po' prigioniero dei palazzi vaticani e lontano dalla gente comune. Un giorno in cui, in panni da giardiniere, si diletta a piantare i fiori nel grande parco del suo Stato, per inseguire un foglio di appunti smosso dal vento Leone XIV si trova fuori del muro di cinta, con la porta chiusa alle spalle. Tra lo sgomento e timori vivissimi del cardinale Stefano Biondi e di monsignore Francesco Ghezzi che gli sono più intimi, il Papa telefona che non sa affatto quando tornerà: ha infatti deciso di recarsi a Montepetra, uno sperduto e terremotato paesello dell'Italia meridionale, poiché una piccola sordomuta, tempo prima da là recatasi apposta in Vaticano, era riuscita a fargli sapere che la chiesa è in rovina, non c'è il parroco e manca l'acqua a causa del crollo di un piccolo acquedotto. Giunto a Montepetra è accolto con diffidenza, malgrado tutto il Papa pensa a rimettere in sesto l'acquedotto, di cui restano i piloni e poche travature. Lo ospitano la piccola sordomuta (che lui ha impegnato al più assoluto segreto sulla propria persona) e sua madre Lucia; spesso con il pecoraio (Abalardi, un prete spretato e uomo deluso). Ostacolato da alcuni prepotenti, che intendono impedire la ricostruzione dell'acquedotto, è aiutato nell'impresa da un bulletto giovanissimo, coadiuvato da qualche fido coetaneo, già agli ordini di Ciolino, il boss mafioso. Il boss avrà infine la peggio, anche se un candelotto da questi lanciato nel momento della sconfitta farà una vittima proprio nella persona del ragazzo. L'acqua ora è tornata a Montepetra e il Papa tutto soddisfatto riparte per Roma dove, durante la sua lontananza, la corte pontificia ha dovuto inventare mille accorgimenti, perché l'incredibile "assenza" di Sua Santità non si venisse neppure a sospettare. Nella domenica di Pasqua, Leone XIV appare alla Loggia delle Benedizioni e racconta ai fedeli la sua straordinaria avventura: tra la folla spicca lo striscione della gente di Montepetra - tutta a San Pietro - accompagnata da Abalardi con il suo vestito da prete.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it