Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TRUE STORIES

GenereGROTTESCO
Anno1986
Durata90m
PaeseUSA
 
RegiaDAVID BYRNE
Attori
DAVID BYRNE
DAVID BYRNE
ALIX ELIAS
JOHN GOODMAN
SPALDING GRAY
JOHN INGLE
SWOOSIE KURTZ
TITO LABRIVA
ANNIE MCENROE

Ricerca il film su DVD

Trama TRUE STORIES
Festa grande nella cittadina di Virgil nel Texas: si celebrano i suoi 150 anni di vita essendo sorta nel 1836. Il narratore molto brevemente espone ciò che è accaduto prima di tale data nel corso dei secoli: l'invasione degli spagnoli dal Messico, le guerre con i pellirosse, la nascita dei primi agglomerati urbani fino all'attuale situazione. Egli ci porta dentro la locale industria elettronica dove i dipendenti espongono le loro teorie, più o meno strampalate, sull'amore: gli stessi individui si ritrovano la sera nella discoteca della cittadina a divertirsi dopo una giornata di alienante lavoro. La guida ci conduce poi nel centro commerciale ricco di negozi di ogni genere con tutti i "confort": ampio parcheggio, posti di ristoro, possibilità di fare lunghe passeggiate, di incontrare gente, di passare lietamente il proprio tempo libero. In esso si svolge una sfilata di moda a dir poco sconvolgente per la bizzarria e l'eccentricità dei modelli. Il centro è stato voluto e realizzato da Earl Culver, il quale è sposato con Kay: i coniugi, che hanno due figli, non sembrano però andare molto d'accordo. Tra i vari personaggi che vivono a Virgil troviamo Louis Fyne, un tecnico dell'industria di 36 anni, ragazzone ingenuo ed onesto con aspirazioni di cantante, che cerca moglie ma non trova mai la persona giusta; c'è poi una giovane donna, anch'ella impiegata nell'industria, che con mille bugie si è costituita un passato di affascinanti avventure galanti con uomini famosi; c'è inoltre una ricca signora molto pigra che trascorre la propria vita a letto guardando perennemente la televisione imboccata da un servitore-robot. Troviamo poi un negro-santone a cui si rivolge per aiuto Louis alla ricerca della consorte; infine facciamo la conoscenza di uno strano predicatore che invita alla pace e all'amore universale con metodi da stella del rock. Per festeggiare degnamente i 150 anni di Virgil, dopo la buffa parata nelle strade della cittadina, la sera si svolge uno spettacolo in cui tutti gli aspiranti artisti possono cimentarsi di fronte al pubblico. Fra i vari esordienti, fa la sua bella figura Louis aiutato anche dalle parole rassicuranti del santone. Il film dopo un'ultima rassegna delle case in città e in periferia, dalle più tradizionali a quelle più moderne tutte in metallo, si conclude con la scena del matrimonio di Louis con la donna pigra sempre a letto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it