Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ASILO DI POLIZIA

GenereCOMMEDIA
Anno1986
Durata93m
PaeseITALIA
 
RegiaFILIPPO OTTONI
Attori
FRANCO ANGRISANO
RICK BATTAGLIA
MARIO BREGA
CHRISTIAN DE SICA
LORYN DREYFUSS
ALBERTO FARNESE
VALERIA GOLINO
DAVID LANDSBERG
LUIGI MONTEFIORI
GIANCARLO PRETE

Ricerca il film su DVD

Trama ASILO DI POLIZIA
Dopo aver tentato vari mestieri, l'uno più precario e bizzarro dell'altro, Donald Wilson prende lezioni da un investigatore privato - Paul Miller - più scombinato e squattrinato di lui. Entrati in società e in seguito a varie peripezie, i due capitano in una villa a New York in cui Caterina Zanetti la bella figlia di un boss mafioso, è stata sequestrata dai giannizzeri di un altro boss, che vuole impedirne le nozze con Carlo Lombardi che vive a Roma ed è il figlio di un boss rivale. Donald si vede mettere furtivamente in mano dalla prigioniera un gioiello di famiglia ed un messaggio, destinato al di lei cugino Mario Zanetti, in partenza per l'Italia. Donald ed il suo socio riescono con uno stratagemma a salire a bordo di un aereo per Roma, utilizzando i biglietti sottratti a due turisti giapponesi ma, poco dopo aver consegnato il messaggio al suddetto cugino, se lo vedono morire sotto gli occhi (lo ha avvelenato un killer, appartenente ad un terzo clan mafioso, che si batte per il matrimonio di Carlo con Sonia - il vero motivo delle nozze sono ovviamente gli affari - la brutta figlia di don Falcone). Arrivati a Fiumicino, i due incappano in altre avventure: fuggiranno in una 500 ovviamente rubata; saranno ricercati come criminali sia dalla Ambasciata degli Stati Uniti per il delitto sull'aereo, sia dalla Polizia italiana; volta a volta si separeranno e ritroveranno, a Roma, a Pisa e, finalmente, a Venezia dove Carlo si è trasferito a malincuore per il matrimonio con Sonia. Donald e Paul sono sempre ed in ogni caso tallonati dal gigantesco Bruno, il killer (tra l'altro innamoratissimo di Sonia). Alla fine Donald e Paul riusciranno a liberare la bella Caterina (che è stata portata a Venezia da New York su richiesta di Carlo, il quale ovviamente vuole che essa sia libera e viva) e, con l'ennesimo stratagemma della fertile inventiva donaldiana, al momento del sì fatale sotto il velo bianco che dovrebbe coprire lo sgradevole volto di Sonia, Carlo scopre quello di Caterina: con il che le macchinazioni affaristiche e le nefandezze dei vari boss, intervenuti armati alla cerimonia, verranno meno. Quanto al gioiello di famiglia, considerato di grande valore e dato ai due investigatori come ricompensa per il loro impegno, esso verrà valutato una cifra irrisoria: trecentomila lire al banco dei pegni di New York.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it