Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL COMMISSARIO LO GATTO

GenereCOMMEDIA
Anno1986
Durata94m
PaeseITALIA
 
RegiaDINO RISI
Attori
LINO BANFI
MAURIZIO FERRINI
ISABEL RUSSINOVA
MAURIZIO MICHELI
GALEAZZO BENTI
RENATA ATTIVISSIMO
NICOLETTA BORIS
ALBANO BUFALINI
ALBERTO CAPONE
ROBERTO DELLA CASA

Ricerca il film su DVD

Trama IL COMMISSARIO LO GATTO
Un delitto avviene nei giardini vaticani (un giovane sacerdote che vi passeggia di notte è assassinato) ed il Commissario Lo Gatto, responsabile del Posto della Polizia italiana della Città del Vaticano, e che si occupa delle indagini, avendole cominciate nientemeno che interrogando Sua Santità, viene subito trasferito nell'isola di Favignana. Lo accompagna il bravo agente Gridelli. Nella bella località siciliana si fa vita beata: non succede mai nulla, le tre eccitate sorelle che gestiscono l'unica locanda blandiscono Lo Gatto e, al momento della stagione estiva, bionde e seminude bellezze arrivano a frotte per godere di mare e di sole. Improvvisamente una certa Wilma, una appariscente ragazza sbarcata nell'isola, scompare misteriosamente poco dopo. Lo Gatto inizia l'inchiesta: le tracce di un delitto si fanno gradatamente più marcate. Ma dov'è mai il cadavere? Il Commissario, tallonato da un giornalista dell'"Eco di Trapani" in vena di scoop, procede a sopralluoghi ed interrogatori, poichè ai suoi occhi quasi tutti hanno avuto qualcosa a che fare con Wilma: parla dunque con un amico della scomparsa, a sua volta anomalo amico di un ambiguo professionista, marito di una bella donna (anomala per conto suo); e poi ancora con il prestante bagnino locale; con una vistosa tedesca venuta in Italia per saporose avventure; con il rituale barone indigeno, attorno al quale il commissario avverte odore di droga e di mafia. Senonchè, proprio quando le indagini sembrano finite e l'assassino individuabile, ecco che Wilma ricompare, stupita per il chiasso cui ha dato origine: essa era stata semplicemente a bordo di una unità della Marina Militare, ospite del Presidente del Consiglio. Scoppia lo scandalo, cade il Governo e un parlamentare della Democrazia Cristiana riprende il potere, con conseguente trasferimento di Lo Gatto - promosso a vice questore - a Milano. Ma la sede, pur sospirata, si rivela pericolosa. In occasione del vertice della CEE e di un ricevimento ufficiale in un bel parco, il neo-promosso ha la sensazione che un attentato stia per prodursi e lancia l'allarme: da ciò scompiglio generale, con i massimi esponenti governativi dei nove paesi gettatisi in una piscina. Prevedibilmente ci sarà per Lo Gatto all'orizzonte un'altra isola, per meditare adeguatamente sui casi propri.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it