Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FRANCESCA E' MIA

GenereCOMMEDIA
Anno1986
Durata92m
PaeseITALIA
 
RegiaROBERTO RUSSO
Attori
MONICA VITTI
PIERRE MALET
MANUELA GATTI
CORRADO PANI
LUCA DI FULVIO
GUSTAVO NASTI
SILVANA REBELLATO
LIDIA RUGGERI

Ricerca il film su DVD

Trama FRANCESCA E' MIA
Francesca è una donna sola, ancora piacente, proprietaria di un negozio di orologi d'epoca, sempre innamorata di Andrea, un uomo che è stato per venti anni suo marito e che all'improvviso le ha preferito la sua migliore amica, Patrizia, ed è andato a vivere con lei. Ma Francesca è sempre legata a lui perciò ha accettato saltuari incontri d'amore e si accontenta di frequentare amichevolmente la casa dei due amanti. Il ménage a tre sembra filare liscio. Ma un giorno la donna, percorrendo in macchina una strada secondaria, viene fermata da due persone perché un giovane è stato investito e ferito gravemente e le viene chiesto di accompagnarlo all'ospedale. Francesca ve lo porta e si ferma accanto a lui che non ha documenti e non ha nessuno su cui contare. La sua vita è in pericolo: la donna gli sta vicino, trepida per lui e gioisce quando il giovane, Stefano, è dichiarato fuori pericolo. Scopre poi che si tratta di un famoso campione di tiro con la pistola. Francesca riprende la propria vita tra il lavoro e il suo rapporto di amore-odio-indifferenza con Andrea e Patrizia. Ma Stefano non l'ha dimenticata: la segue ovunque, la spia, si introduce persino a casa sua. E' innamorato di lei: Francesca è turbata perché è attratta dal giovane e dal suo amore sincero. Ma troppi problemi la assillano: la differenza d'età, la diversità di abitudini e modi di vivere, il suo strano sentimento per Andrea, l'immaturità del giovane. Alla fine però la donna cede all'amore di Stefano: ma si tratta di un breve periodo. Ella si rende conto che quel rapporto non può continuare, si sente legata tenacemente ad Andrea anche se lui non l'ama veramente, non la rispetta e non vuole rinunciare alle sue piccole manie e al suo mondo. Stefano è disperato, non vuole lasciarla andare, giunge persino a legarla per non farla muovere; ma deve arrendersi di fronte alla decisione di Francesca di abbandonarlo. Quando lui fugge con la sua moto, e lei ne approfitta per prendere il treno e tornare in città e alla vita di sempre. Ma Stefano la raggiunge sul treno, la invita un'ultima volta a tornare con lui e ad un ennesimo rifiuto della donna, fa fuoco con la sua pistola. Però non gli rimane nulla e resta solo sul marcipiede della stazione.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it