Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA DOMENICA SI'

GenereCOMMEDIA
Anno1986
Durata84m
PaeseITALIA
 
RegiaCESARE BASTELLI
Attori
DAVIDE CELLI
MARCELLO CESENA
MARIO MAZZAROTTO
NIK NOVECENTO
FERDINANDO ORLANDI
DARIO PARISINI
CATERINA RAGANELLI
ELENA SOFIA RICCI
FIORENZA TESSARI

Ricerca il film su DVD

Trama UNA DOMENICA SI'
Nick, Dario e Davide, in libera uscita pomeridiana dalla caserma di Perugia dove prestano servizio, trascorrono una fredda domenica invernale insoddisfacente: Davide, timido e goffo, ha continuamente bisogno dell'appoggio e della iniziativa altrui; Dario ha un appuntamento con Elena, la fidanzata, la quale si presenta con un'amica che dovrebbe far coppia provvisoria con Nick, ma appena lo intravede da lontano, ridicolo e imbranato, scappa lasciandolo come "terzo incomodo" ai due fidanzati, per cui la ragazza pianta Dario e se ne va. I maldestri tentativi di Nick di riagganciare l'amica di Elena falliscono. Un po' meglio gli va a Todi l'incontro con Fiore, sorella di Davide alla quale riesce a procurare il biglietto per un concerto, promettendole di attenderla all'uscita. Se non che nei pressi della caserma ricompare Elena per riconciliarsi con Dario. Così Nick lascia Fiore al suo destino e preferisce coprire il mancato ritorno notturno di Dario in caserma, per consentirgli di restare con la sua ragazza.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it