Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MORTACCI

GenereGROTTESCO
Anno1988
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO CITTI
Attori
CAROL ALT
GALEAZZO BENTI
NINO FRASSICA
VITTORIO GASSMAN
ALDO GIUFFRE'
ANDY LUOTTO
MALCOLM MCDOWELL
MARIANGELA MELATO
SERGIO RUBINI
ALVARO VITALI

Ricerca il film su DVD

Trama MORTACCI
In un cimitero, di notte, i morti escono dalle loro tombe a deambulare e far quattro chiacchiere, vispi e di buon umore e tuttavia impazienti, poichè il ricordo dei familiari li tiene ancora vivi, mentre loro altro non desiderano che di essere lasciati davvero in pace e, con questo, liberi per sempre. Domenico, il becchino (che, uno dopo l'altro, ne ha tranquillamente depredato i cadaveri) lo sa e li conosce tutti. Ci sono alcuni soldati della guerra '15/'18; Alma, della quale è ancora teatralmente e visceralmente innamorato l'attore Edmondo; il grasso e "saggio" Tomaso (che è il decano della insolita tribù); Lucillo (dato per disperso del contingente italiano di una missione ONU in Libano, poi tornato a piedi al paese suo, che ne ha fatto un eroe, utilissimo alla economia locale) ed una coppia di amici, Felice e Gigetto, in vita loro pseudo-ciechi, bidonati da una ballerina, Jolanda, a cui per rivalsa rubano la borsetta, finendo però investiti da un treno, per cui lei (ora vecchia) porta alla tomba, in un sussulto di rimorsi, fiori, lumini e lacrime. Morirà anche l'attore, stupefatto poichè crede nella immortalità dell'artista. E, poichè la rivoltella che costui di solito maneggia in scena per una volta non è scarica, resterà ucciso anche Domenico. All'alba il cancello, davanti al quale si affollano genitori, vedove e figli in visita, resta chiuso.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it