Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MIAMI BLUES

MIAMI BLUES
GenerePOLIZIESCO
Anno1989
Titolo Originale"MIAMI BLUES"
Durata99m
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DAL ROMANZO DI CHARLES WILLEFORD
 
RegiaGEORGE ARMITAGE
Attori
WILLIAM TAYLOR ANDERSON JR.
OBBA BABATUNDE'
ALEC BALDWIN
MARTINE BESWICK
CATLIN BROWN
PATRICK CHERRY
KERRIE CLARK
GEORGIE CRANFORD
ROY DATZ
NORA DUNN
MAUREEN FIRZGIBBON
LOU GARR
STEVE GENG
PAUL GLEASON
GARY GOETZMAN
HERB GOLDSTEIN
RAPHAEL REY GOMEZ
BUDDY JOE HOOKER
VIC HUNTER
MATT INGERSOLL
GARY KLAR
JENNIFER JASON LEIGH
BOBO LEWIS
MARK MERCURY
CHARLES NAPIER
TONY PARIS
JOSE' PEREZ
CECILIA PEREZ-CERVERA
EDWARD SAXON
JACK G. SPIRTOS
WENDY THORLAKSON
TONY TRACY
KENNETH UTT
FRED WARD

Ricerca il film su DVD

Trama MIAMI BLUES
Un balordo di bell'aspetto sbarca all'aeroporto di Miami. Già ospitato in un carcere, ex-truffatore e scippatore, Frederick J. Frenger Junior non esita un istante anche a sparare. Appena a terra tronca un dito ad un inoffensivo giovane Krisnha (che muore di un colpo apoplettico); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES si installa in un lussuoso albergo (carte di credito falsificate ne ha sempre) e si fa venire una ragazza (Susie Waggoner); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES studentessa di nome e "squillo" di fatto. Quella gli crede, affascinata, e poi gli consegna dieci milioni in titoli per metter su casa e qui preparargli manicaretti, in attesa delle nozze (senza però programmare figli, che Junior non desidera immettere in quella fogna che è il mondo). Intanto il morto dell'aeroporto ha scatenato il sergente Hoke Moseley, puntiglioso come pochi e affezionato alla propria dentiera, che dà la caccia al colpevole. Junior fa altri colpetti, uccide uno scippatore portandogli via il malloppo e, poichè il tallonamento di Hoke lo infastidisce nella sua attività, fa una visitina a casa sua rubandogli dentatura e distintivo, poi spacciandosi per agente, spara all'occorrenza. Susie ignora le imprese del suo uomo, sogna il matrimonio, una casetta ed una vita tranquilla, volendo credere ciecamente che Junior abbia messo la testa a posto per sempre. Hoke, uscito dopo la battuta, dall'ospedale, non demorde, si apposta, insegue, vuol recuperare protesi e distintivo e, soprattutto, rimandare in prigione quel dannato spaccone arrivato a Miami. Così parla francamente alla ragazza - riluttante a rinunciare ad un gradevole futuro - e pronta perfino ad accompagnare Junior in macchina per la rapina progettata contro la botteguccia di una numismatica, che cadrà uccisa insieme al suo assistente armato. Susie allora capisce la verità e smette di far da palo, lasciando il delinquente appiedato. Il sergente lo insegue fino a casa: nel conflitto a fuoco, Frederick muore. Hoke ha ripreso tono e distintivo e Susie si ritrova sola e straziata dal dolore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it