Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CAMBIO MARITO

GenereCOMICO
Anno1988
Titolo Originale"SWITCHING CHANNELS"
Durata105m
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DALLA COMMEDIA "PRIMA PAGINA" DI BEN HECHT E CHARLS MCARTHUR
 
RegiaTED KOTCHEFF
Attori
KATHELEEN TURNER
BURT REYNOLDS
CHRISTOPHER REEVE
NED BEATTY
HENRY GIBSON
GEORGE NEW BERM
AL WAXMAN
KEN JAMES
BARRY FLATMAN
TED SIMONETT
ANTHONY SHERWOOD
JOE SILVER
CHARLES KIMBROUGH
MONICA PARKER
ALLAN ROYAL
FIONA REID
ANDRE MAYERS
BILL RANDOLPH
GRANT COWAN
WAYNE FLEMING
LAURA ROBINSON
TONY ROSATO
JACKIE RICHARDSON
RUSSELL GORDON
CORRINE KOSLO
PHILIP AKIN
JASON BLICKER
WARREN DAVIS
REX HAGON
JUDAH KATZ
KATYA LADAN
LAURIE PATON
PATRICK PATTERSON
JONATHAN WELSH

Ricerca il film su DVD

Trama CAMBIO MARITO
Divorziati, ambedue giornalisti televisivi, John Sullivan e Christy Colleran - di Chicago - si vogliono ancora bene e si stimano molto, malgrado il loro temperamento dissacratorio e pungente. Un giorno lei si innamora di Blaine Bingham, un commerciante (un bel giovanotto conosciuto durante una vacanza) e le viene in mente di fargli conoscere Sullivan, prima di lasciare per sempre la professione. Ma non fa a tempo ad arrivare a Chicago che il suo frenetico ex marito la invia nella prigione dello Stato ad intervistare Ike Roscoe (il quale ha ucciso un tale che riforniva di droga il figlio, buttandolo giù da un ponte) e che sta per salire sulla sedia elettrica. Lo scoop di Christy fa scalpore e i cittadini scrivono e telefonano al Governatore, sollecitando la grazia. Ma ciò ostacola le ambizioni di Roy Ridnitz, il Procuratore di Stato, che ha in corso la campagna elettorale. A Roy l'esecuzione fa comodo e decide di anticiparla di due ore e di trasmetterne in diretta alla televisione le tristi fasi, mentre per conto suo il Governatore ha già deciso di comunicare ai mass media, alle ore 23, la concessione della grazia al condannato. Senonché, proprio durante il momento fatale, occorre un guasto all'impianto elettrico del carcere e Roscoe - un uomo minuto, per giunta prestigiatore - ormai avvinto con le cinghie alla sedia ed incappucciato, riesce a fuggire. Christy, mentre sta per partire con Blaime, passando davanti alla prigione, avvolta insolitamente nel buio, fiuta un altro scoop. Pianta lì all'istante Bingham, insegue e recupera Roscoe e lo nasconde dentro una fotocopiatrice in sala stampa. Qui arrivano tutti: l'inviperito Roy (con tanto di guardie armate al seguito), l'avvocatessa di Roscoe in lacrime, la folla dei reporter e dei fotografi e lo stesso Sullivan il quale, per liberare Roscoe nascosto, compra con un assegno la fotocopiatrice in questione ed esce con questa. Ma il "servizio" della efficientissima Christy non può dirsi ancora concluso e, per fare ciò, la donna manda all'aria la partenza ed il prossimo matrimonio con Blaime, arrivato anche lui sul posto a complicare le cose. Finirà che il malvagio Roy svelerà in diretta tv, senza accorgersene, grazie alle astuzie di Sullivan, le sue macchinazioni. Intanto Bingham comprende che con Christy e la sua passione per la professione l'avvenire non sarebbe roseo ed è meglio cedere il campo ad altri. Il primo candidato è sempre Sullivan, con il quale la donna parte felice per la seconda luna di miele.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it