Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DIRITTO D'AMARE

GenereDRAMMATICO
Anno1988
Titolo Originale"THE GOOD MOTHER"
Durata106m
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DAL ROMANZO OMONIMO DI SUE MILLER
 
RegiaLEONARD NIMOY
Attori
DIANE KEATON
LIAM NEESON
JASON ROBARDS
RALPH BELLAMY
TERESA WRIGHT
JAMES NAUGHTON
ASIA VIEIRA
JOE MORTON
KATEY SAGAL
MARGARET BARD
NANCY BEATTY
BARRY BELCHAMBER
MAIRON BENNETT
ZACHARY BENNETT
SCOTT BRUNT
MARVIN KARON
EUGENE CLARK
ELIZABETH CLARKE
BEVERLEY COOPER
MATT DAMON
PHILIP ECKMAN
GREG ELLWAND
SHEILA FERRINI
ADAM FURFARO
DONNA GALLIGAN
DAVID GARDNER
TEAL GENNARO
GLORIA GIFFORD
DIANE GORDON
JOYCE GORDON
TRACY GRIFFITH
TAMMY HEABERLIN
DANIEL J. HOWARD
HOWARD JEROME
ROBERT KEPPY
CHARLES KIMBROUGH
RICHARD LEBRANTI
TIM LEE
NINA LINDER
PAUL MACCALLUM
BRIAN MASON
BUTCH MCCLENDON
MAUREEN MCRAE
FRED MELAMED
MONIQUE MOJICA
PATRICIA PHILLIPS
KARL PRUNER
BRANKO RACKI
GARY REIDT
TERRENCE SLATER
HEATHER SMITH
TINA TEGGART
ROD WILSON
CLIFF WOOLNER
BRIAN YOUNG

Ricerca il film su DVD

Trama DIRITTO D'AMARE
Una giovane donna, Anna, separata dal marito Brian, infatuatosi di una sua impiegata, si innamora di Leo Cutter, uno scultore irlandese con cui stabilisce una piena intesa sul piano sessuale e affettivo e che molto spesso vive in casa sua. Anna ha una figlia di sei anni, Moll, che adora la madre e lega subito con il nuovo venuto. Durante le vacanze con il padre, però, la bambina gli racconta candidamente che un giorno, scorto Leo sotto la doccia, lei aveva guardato e toccato i suoi genitali. Brian chiama la moglie in giudizio, reclamando non solo il divorzio, ma l'affidamento della piccola. L'avvocato Muth persuade, sia pure a fatica, la donna che la sola linea di difesa possibile è quella che essa dichiari che tanto lei, quanto l'amante hanno commesso uno sbaglio. Viene fuori nel corso del dibattimento che una notte Molly, insonnolita, si era rifugiata nel letto dei due, impegnati nel rapporto sessuale, peraltro riaddormentandosi subito. La naturale curiosità della bambina durante la doccia di Leo era dovuta sicuramente ad un libro scolastico sull'anatomia, che spiegava ai più piccoli il corpo degli esseri umani. Ovviamente la condanna è inevitabile. Anna, per sua volontà precisa decide di non vedere mai più Leo, ma viene comunque punita severamente. Con il divorzio perde l'affidamento della figlia che adora, inoltre le viene concesso di vedere Molly solo in date prefissate e in casa dei nonni . L'appello appare impossibile e destinato a fallire così Anna si ritrova a vivere sola e senza il calore di quell'affetto, che un complesso di circostanze ha del tutto sciupato e compromesso per sempre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it