Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA TRASGRESSIONE

GenereDRAMMATICO
Anno1987
Durata94m
PaeseITALIA
 
RegiaFABRIZIO RAMPELLI
Attori
GIORGIO ARDISSON
ROSANNA BANFI
PIERFRANCESCO CAMPANELLA
ANGELO CANNAVACCIUOLO
CLAUDIA CAVALCANTI
MILLY D'ABBRACCIO
PAOLO GOZLINO
DIDI PEREGO

Ricerca il film su DVD

Trama LA TRASGRESSIONE
Angelo, uno studente universitario complessato dedito alla droga e turbato da fissazioni di morte, si vede respingere la tesi di laurea dall'acida docente che l'ha seguito nel lavoro. Contrariato, si inietta una dose abbondante di "roba" ed č subito preda di pesanti allucinazioni. insistentemente intrecciate di erotismi e di morte, attraverso le quali scatena i suoi latenti istinti di morbositą e distruzione. Le vittime di questa furia perversa di maniaco hanno via via le sembianze dell'odiata professoressa che gli ha respinto la tesi di laurea, della madre che lo esaspera con i suoi continui richiami a comportarsi bene, della sua ragazza e persino di un nipotino di pochi mesi, sadicamente colpito a colpi di spillo nella sua culla nel vaneggiare malsano della mente sconvolta dalla droga. Il tutto punteggiato da lunghe scene erotiche, spiate dal protagonista nei suoi vaneggiamenti attraverso il buco della serratura o in modi analoghi e spesso accompagnato da ciniche sparate verbali.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it