Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CI SONO DEI GIORNI... E DELLE LUNE

GenereDRAMMATICO
Anno1990
Titolo Originale"IL Y A DES JOURS... ET DES LUNES"
Durata117m
PaeseFRANCIA
 
RegiaCLAUDE LELOUCH
Attori
GERARD LANVIN
PATRICK CHESNAIS
ANNIE GIRARDOT
MARIE-SOPHIE L.
FRANCIS HUSTER
VINCENT LINDON
PHILIPPE LEOTARD
GERARD DARMON
PAUL PREBOIST
SERGE REGGIANI
VERONIQUE SILVER
MICHEL CRETON
CAROLINE MICLA
JACQUES GAMBLIN
CHARLES GERARD
CHRISTINE BOISSON

Ricerca il film su DVD

Trama CI SONO DEI GIORNI... E DELLE LUNE
In Francia nel mese di marzo la concomitanza del plenilunio con l'ora legale determina nella vita quotidiana di alcune persone bizzarri comportamenti. Silvain, proprietario di un ristorante, che è costretto a vendere, viene abbandonato dalla moglie e ne soffre, ma resta con lui la loro deliziosa bambina, Salomè, alla quale è molto affezionata Annie, una matura divorziata, da tempo angosciata per la morte dell'unica figlia. Il giovane e bel parroco della zona è in realtà omosessuale, ed ha una relazione con un antiquario; quel giorno il prete si separa dal compagno. Un cantautore, appena giunto da Rio de Janeiro, sentendosi troppo solo, passa la notte chiacchierando con la cameriera dell'hotel. Un uomo anziano, che colleziona vecchi televisori, ed è uno studioso di fisica, viene minacciato con la pistola da una donna matura, che gli ruba i soldi, ma egli le offre generosamente ospitalità nella propria casa. La bionda Caroline, sposatasi il giorno prima, e fuggita dal marito dopo una scenata, ottiene un passaggio in auto da Gèrard, un giovane camionista, il quale ha rubato una delle vetture, che stava trasportando a Parigi, in ansia per una lite con la moglie, Chantal, alla quale vorrebbe riunirsi e per il ritardo causatogli dal traffico. Un estroso agente della polizia stradale cerca con ogni mezzo di multare per eccesso di velocità tutti gli automobilisti. Annie, moglie delusa di un avvocato disonesto, e incinta del marito, è diventata l'amante di un ginecologo ammogliato, che vorrebbe sposare, dopo i rispettivi divorzi, ma si accorge che l'uomo non l'ama abbastanza, perciò, piangendo, decide di lasciarlo e di tornare a casa dei genitori. Intanto nel grosso ingorgo del traffico, creatosi per la fretta che tutti hanno, a causa dei ritardi provocati dall'ora legale, fra il ginecologo e Gèrard scoppia una violenta lite, durante la quale il camionista picchia il medico, e questi lo ferisce con una mortale coltellata al ventre. Gèrard muore fra le braccia del parroco accorso, mentre il medico tenta invano di soccorrerlo sotto gli sguardi attoniti di una folla poco prima rissosa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it