Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA FINESTRA NELLA NOTTE

GenereDRAMMATICO
Anno1986
Titolo Originale"NIGHT, MOTHER"
Durata102m
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DAL DRAMMA DI MARSHA NORMAN
 
RegiaTOM MOORE
Attori
SISSY SPACEK
ANNE BANCROFT
ED BERKE
CAROL ROBBINS
KENNIFER ROOSENOAHL
MICHAEL KENWORTHEY
CLAIRE MALIS
SARI WALKER

Ricerca il film su DVD

Trama UNA FINESTRA NELLA NOTTE
Due donne sole vivono in un modesto cottage di campagna in un'anonima città americana: Thelma Cates e sua figlia Jessie. La prima, vedova con un altro figlio, Dawson, sposato con Loretta e padre di due bambini, ha poche amicizie e conduce una vita semplice senza grandi emozioni. La seconda, la giovane, epilettica dalla nascita con un matrimonio fallito alle spalle, un figlio adolescente sbandato, di una calma disarmante, è maniacale nel suo ossessivo mettere ogni cosa a posto in casa e nel suo rinchiudersi nella propria stanza per non vedere e non sentire nessuno. Ecco che improvvisamente Jessie annuncia alla madre che intende suicidarsi con la pistola del padre morto. Per Thelma è uno shock tremendo; dapprima non ci crede poi tenta di dissuaderla dal folle gesto, di scuoterla dalla sua apatia, di supplicarla di restare con lei. Inizia allora un angoscioso dialogo tra le due donne: Jessie che si sente fallita come donna, come moglie e come madre, odia ed ama sua madre, il fratello, la cognata, i nipoti. Rimpiange suo marito, compiange il suo disgraziato figlio: accusa la madre di non averla abbastanza amata, di non aver compreso il padre, di non averla curata a sufficienza. Si preoccupa di lasciare tutto in ordine affinchè dopo la sua "dipartita" la madre non abbia a trovarsi in difficoltà. La madre cerca di giustificarsi di fronte alla figlia affermando di aver fatto tutto in buona fede e tenta di far ragionare Jessie sull'assurdità del gesto che vuole compiere. Ma è tutto inutile, dopo un'estenuante e drammatica discussione Jessie si chiude in camera e mette in atto la sua sconsiderata decisione. A Thelma, ormai spossata e delusa, non resta altro che chiamare il figlio e la polizia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it