Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ATTORE SCOMPARSO

Genere-
Anno1941
Durata78m
PaeseITALIA
Ispirato aUN'IDEA DI THEO LINGEN
 
RegiaLUIGI ZAMPA
Attori
CLELIA BERNACCHI
ARTURO BRAGAGLIA
CARLO CAMPANINI
VALENTINA CORTESE
MANUEL DALZARA
CORRADO DE CENZO
BIANCA DELLA CORTE
GIULIO DONADIO
LAURO GAZZOLO
VIVI GIOI
MARIA JACOBINI
CARLO LOMBARDI
MARIA MERCADER
LIVIA MINELLI
MARIO MOLFESI
ILEANA PERSI
MASSIMO PIANFORINI
VIRGILIO RIENTO
CARLO ROMANO
GIAMPAOLO ROSMINO
STEFANO SIBALDI

Ricerca il film su DVD

Trama L'ATTORE SCOMPARSO
Durante la rappresentazione di una pochade un attore ad un dato momento deve rinchiudersi in un armadio per poi riuscirne, scoperto da un marito tradito. Ma a questo punto l'attore scompare dall'armadio e la recita deve essere sospesa. Un commissario di polizia che si trovava in teatro in seguito ad una sibillina lettera anonima, interviene sul palcoscenico, impedisce al pubblico di uscire dalla sala ed inizia una serrata inchiesta per venire a capo della misteriosa scomparsa. Tra la sorpresa generale l'attore viene poi identificato nel pompiere di servizio: essendogli parsa la commedia troppo banale, egli ha voluto col suo stratagemma provocare delle situazioni che, uscendo dalla finzione scenica, mettessero in luce i caratteri dei veri personaggi. La trovata piace al pubblico il quale applaude sinceramente e giova all'astuto attore una buona scrittura.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it